Osteofibroma

di Valentina Cervelli Commenta

Osteofibroma

L’osteofibroma è un tumore benigno delle ossa la cui formazione è composta in parte da tessuto connettivo fibroso e materiale osseo. Trova spesso localizzazione nella mandibola o nella mascella negli adulti, mentre in età pediatrica è riscontrabile con maggiore incidenza nella tibia e in generale nelle ossa lunghe del corpo. Non provoca metastasi.

medico controllo ginocchio

CAUSE: Le cause dell’osteofibroma non sono ancora molto chiare. Quel che è stato possibile osservare è che la loro comparsa è spesso legata al cronicizzarsi di un’ infiammazione o di un processo degenerativo. O ancora dipendente da piccoli traumi che scatenano nel tessuto osseo una risposta immunitaria.

SINTOMI: Di solito l’osteofibroma è asintomatico, sebbene un leggero fastidio possa presentarsi. Di solito è questa sua manifestazione in mancanza di eventi che possano averla causata ad allertare il paziente sulle proprie condizioni di salute. Ovviamente un’osteofibroma al ginocchio tenderà a avere una sintomatologia, in caso sia presente, differente da quella di un’osteofibrona femorale.

DIAGNOSI: La diagnosi di questo tumore benigno avviene spesso per caso, in seguito alla sottomissione ad esami collegati ad traumi relativi alla parte colpita. Ecco quindi che il maggiore strumento diagnostico del fibroma osseo è riscontrabile nelle lastre, le quali sono in grado di dare al medico una descrizione chiara dell’osteofibroma.

PREVENZIONE: La prevenzione passa per uno stile di vita sano e una dieta equilibrata. Pur non essendo note le cause, un organismo in forma può di certo affrontare meglio possibili traumi o infiammazioni ritenuti fattori di rischio per la patologia.

TERAPIA: La terapia per l’osteofibroma di solito passa attraverso il curettage, ovvero un raschiamento studiato appositamente per far si che la formazione non crei dolore o problema alla persona che ne è affetta. Ovviamente p necessario studiare la situazione caso per caso per decidere quale approccio prendere. In caso di manifestazione infantile il tumore viene tenuto sotto controllo valutando un possibile rinforzo dell’osso coinvolto.

PROGNOSI: La prognosi dell’osteofibroma è positiva. Ciò non toglie che vi sia la necessità di tenere sotto controllo la situazione al fine di intervenire ove necessario.

[FONTE BoneTumor.org]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Photo Credits | VGstockstudio / Shutterstock.com