Diabete: un tatuaggio lo terrà sotto controllo

 
Paola
12 giugno 2008
1 commento

Secondo i dati Istat relativi al 31 dicembre 2005, il diabete colpisce in Italia circa 2 milioni e 643 mila persone: il 53,1% di uomini contro il 46,9% di donne.
La ricerca di una possibile terapia che elimini i disagi e garantisca una migliore qualità della vita agli ammalati, sta facendo veloci progressi.

Qualche tempo fa abbiamo parlato di un pancreas artificiale, che si indossererebbe come un indumento, rilevando automaticamente la quantità di glucosio nel sangue e inviando i dati ad un computer integrato.
Ancora più funzionale sembra essere una nuova invenzione per monitare il diabete che consiste di un semplice tatuaggio.


In genere la misurazione avviene tramite il prelievo di qualche goccia di sangue dai polpastrelli, ma grazie a questo innovativo sistema sarà presto possibile controllare il livello degli zuccheri nel sangue, semplicemente guardando su speciali tatuaggi.

La nuova tecnica è stata messa a punto da Gerard Cote, ingegnere biomedico del Dwight Look College of Engineering (Texas, Usa).
Utlizzando la stessa procedura impiegata nell’iniettare i pigmenti di inchiostro per i tatuaggi, Cote sarebbe riuscito ad inserire sotto pelle delle particolari microsfere fluorescenti.
A differenza dell’inchiostro queste non arrivano completamente sotto la pelle, ma si fermano negli interstizi.
Quì il glucosio vi si deposita sopra, alterandone la capacità di riflettere la luce.

Una luce speciale farà il resto: ai diabetici basterà infatti illuminare il tatuaggio per valutare il livello di glucosio nel sangue, sulla base delle variazioni cromatiche delle sfere.
Un po’ come guardare l’orologio, insomma!

Questa tecnica sarà disponibile in futuro per tutti i diabetici, risolvendo almeno uno dei tanti disagi che comporta questa malattia: quello del monitoraggio costante dei livelli di glucosio.
Eliminare gli aghi e sapere ancora più velocemente la variazione degli zuccheri nel sangue, senza errori e senza dover ripetere più di una volta l’esame, ci sembra davvero un grande risultato.

Lista Commenti
  • simone

    ma dove si puo’ fare questo tatuaggio lo chiedo perche’ sono diabetico da quando ho 1 anno…ciao grazie