10 consigli per trattare le allergie primaverili

di Valentina Cervelli 0

Le allergie primaverili mettono ogni anno a dura prova la salute delle persone che ne soffrono. Abbiamo per voi oggi 10 consigli per aiutarvi ad affrontare il problema. Queste regole sono valide sia per gli adulti che i bambini.

1. Niente vento o sole

E’ meglio rimanere in casa quando vi è vento o la giornata è molto assolata. Questo perché la concentrazione dei pollini nell’aria è molto più alta.

2. Lavare la casa

Un’adeguata pulizia di casa può aiutare a tenere sotto controllo le allergie. I pollini si depositano con facilità sui pavimenti e sui mobili. Per evitare che gli stessi si accumulino fate attenzione al momento in cui areate casa.

3. Lavate i capelli

I capelli possono essere degli strumenti di cattura per il polline e depositarsi in questo modo sul cuscino.

4. Proteggete il volto

Tenete i finestrini chiusi, mascherine od occhiali da sole quando viaggiate e vi muovete, facendo in modo tale di tenere protetti sia gli occhi che la bocca.

5. Attenzione all’arredamento

Se soffrite di allergia ai pollini evitate di tenere in casa tappeti, tende e moquette perché diventano facilmente un ricettacolo di batteri e particelle.

6. Uscite limitate

E’ bene limitare le uscite all’aperto se si soffre di allergie primaverili. Per lo meno evitare quei luoghi che sono caratterizzati di prati, campi e campagne.

7. No a sport all’aperto

Preferite piscine e palestre. Se volete correre, è più conveniente farlo all’interno di un ambiente chiuso.

8. Attenzione al vicinato

Anche i vostri vicini possono essere pericolosi. Soprattutto se si mettono a sistemare il proprio giardino ed a potare gli alberi.

9. Attenzione agli animali

Involontariamente anche cani e gatti possono essere portatori di pollini: fate in modo tale che non si posino su coperte e vestiti che potete trovarvi ad utilizzare.

10. Lavate spesso voi stessi

Non dimenticate mai di fare dei lavaggi a tutte le zone del corpo esposte al polline, con particolare attenzione ad occhi, naso e bocca.

Photo Credits | Photodiem / Shutterstock.com
Photo Credits | Pressmaster / Shutterstock.com
Photo Credits | Shevs / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>