Capillari alle gambe, tutti i rimedi naturali

di Valentina Cervelli 0

I capillari alle gambe possono essere curati attraverso piccole attenzioni nei confronti del nostro corpo e con alcuni rimedi naturali. Vediamo insieme di cosa, nello specifico, possa davvero aiutarci contro i capillari fragili delle gambe.

Rimedi per i capillari rotti delle gambe

La prima cosa che è necessario fare, che si tratti di fragilità capillare o vene varicose è accertarsi che la circolazione sanguigna proceda senza problemi o impedimenti di sorta. E’ quindi consigliato evitare dei vestiti o della biancheria troppo attillata e soprattutto per chi deve stare molto in piedi, le calze elastiche rappresentano lo strumento di elezione per aiutare i capillari a non rompersi. Evitate poi bagni troppo caldi e sbalzi improvvisi di temperatura che “giocando” con l’effetto di vasocostrizione dei capillari possono portare alla loro rottura.

Erbe e alimenti utili contro i capillari delle gambe

Tra i rimedi naturali contro i capillari delle gambe, le erbe hanno un ruolo molto importante. Applicazioni di creme a base di centella, eucalipto e ginkgo biloba sono tra gli strumenti più consigliati da utilizzare: essi favoriscono la circolazione, rafforzando le pareti delle vene e sfiammando le gambe. Anche l’assunzione di camomilla e tè alla menta aiutano da questo punto di vista. Anche l’applicazione di succo di limone è utile: aiuta a ridurre il rossore e fa assorbire tramite la pelle, per contatto, buone quantità di vitamina C. Frutti di bosco come il ribes, il mirtillo e le more ed ortaggi come i cavoli e gli spinaci con il loro alto contenuto di flavonoidi sono utili a prevenire la comparsa di vene varicose e capillari rotti ed al contempo rappresentano un ottimo rimedio naturale.

Cure omeopatiche per i capillare fragili

E’ possibile curare i capillari delle gambe anche con l’omeopatia. In particolare è consigliato l’utilizzo di Arnica 7CH 3 granuli alla sera e di Hamamelis virginiana 5CH 2-3granuli 2 volte al giorno.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>