Google Health: la cartella clinica online

di Paola 3

Un’archivio informatico con i dati sanitari di migliaia di pazienti è l’ambizioso progetto di Google Health.
Negli Stati Uniti hanno aderito già molti ospedali, consentendo ai pazienti di compilare la cartella clinica direttamente su Internet.

Risultati di analisi, operazioni chirurgiche, storia clinica del paziente hanno in tal modo il vantaggio di essere immediatamente disponibili, in qualunque luogo del mondo vi troviate, tornando utili soprattutto in casi di emergenza.
A non essere contenti sono però i garanti della privacy, che hanno denunciato la fuga dei dati dei pazienti sul Boston Globe.
Nonostante le critiche, le funzioni di Google Health sono ora disponibili (in inglese) anche per gli italiani.
Tra i servizi più utili anche un pratico memorandum via sms che vi ricorda a che ora dovete prendere la pillola.
Chissà se la cartella online avrà anche in Italia lo stesso successo ottenuto negli States, che ne pensate?
[via]

Commenti (3)

  1. richiesta informazioni su come gestire danni da anossia cerebrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>