Chirurgia estetica, anche gli uomini si rifanno

di Paola Commenta

Se farsi qualche ritocchino qua e la viene da sempre considerata una vanità femminile, i dati emersi nel corso della terza giornata del Salone del benessere, a Ischia (Napoli) costringono a ricredersi: sempre più uomini ricorrono infatti al chirurgo estetico.
Gli interventi più richiesti, per i quali si prevede un netto incremento nel 2009, sono la rinoplastica (sia per gli uomini che per le donne), la blefaroplastica, l’otoplastica, la liposcultura, la liposuzione e il trapianto di capelli.

Per le donne, invece, sembra che più che rifarsi il naso o le orecchie, sia fondamenrale dotarsi di un seno nuovo e di un addome piatto.
Per il 2009, si stimano circa 32.500 interventi di liposuzione e 25.000 di mastoplastica additiva.
Prima di sottoporvi ad operazioni di chirurgia estetica vi invitiamo ad agire in maniera responsabile, prendendo nota dei rischi, anche gravi, che comportano questo genere di interventi.