Cicatrice cheloide e laser, ecco cosa occorre sapere e FOTO

di Cinzia Iannaccio 4

Richiesta di Consulto Medico
Salve, volevo informazioni per togliere una cicatrice cheloide con il laser. Un anno fa ho subito un intervento a cuore aperto per un aneurisma dell’aorta ascendente. Ho quindi una cicatrice che arriva quasi fino all’ombelico. La parte superiore è praticamente invisibile, mentre in basso (come da foto che le allego) si è formato un cheloide che vorrei togliere. Sono stato da un chirurgo plastico della mia zona che mi ha detto di mettere dei cerotti di silicone per un questo mese di agosto tenendoli 24 ore su 24, ma ho girato 5 farmacie e nessuno sa di che si tratta, neppure con il nome che lui mi ha dato del prodotto. Ho quindi optato per coprire semplicemente la cicatrice cheloide con un cerotto normale e la protezione solare. Dovrei andare in visita a metà settembre se decido di fare la laserterapia che mi ha consigliato, ma che mi ha detto essere molto costosa anche perché necessita di tante sedute. Non ha voluto però entrare nel merito e si tratta di particolari che invece mi sembrano importanti per decidere. La disturbo quindi per i seguenti quesiti….. La laserterapia funziona veramente per togliere il cheloide? Fa male? Quante sedute ci vogliono all’incirca e in media quali sono i costi? E posso farla con una valvola cardiaca meccanica ed in terapia con anticoagulanti orali (cumadin) o ci sono controindicazioni? Altre soluzioni efficaci?La ringrazio per la pazienza.

 

Specializzazione: chirurgia plastica

Tipo di problema: togliere la cicatrice cheloide con il laser funziona?

 

 

Risponde il Dottor Luigi Sala, specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica. Per contatti diretti è possibile visitare il sito Chirurgia Plastica Catanzaro | Dr. Luigi Sala

 

 

 

“Salve, dalla foto si conferma la diagnosi di cheloide, per altro di insorgenza molto frequente in quella sede (linea mediana). L’indicazione all’utilizzo del foglio di silicone è corretta e mi
sembra strano che non sia riuscita a reperirlo in farmacia; l’utilizzo del laser non è controindicato nei pazienti portatori di valvola cardiaca meccanica in terapia con anticoagulanti orali, i costi sono variabili così come il numero delle sedute necessarie. Potrebbe ridurre i costi ricorrendo in alternativa ad infiltrazioni intralesionali di cortisone che rispetto al laser hanno costi decisamente inferiori con miglioramenti visibili da seduta in seduta (dovrebbero bastare 6/8 sedute); il lasso di tempo tra una seduta e l’altra non deve essere inferiore alle tre settimane. Cordiali saluti”.

 

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Luigi Sala

 

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti correlati:

Togliere la cicatrice dell’appendicite: esperto risponde

Avotermin, il primo farmaco anti-cicatrici

Rughe, cicatrici e smagliature: ecco le proprietà dell’olio di rosa mosquita

Rimedi per le cicatrici da acne: il microneedling

Cicatrice cheloide, causa, sintomi e cure possibili

Cicatrice callosa e rialzata (cheloide), come toglierla?

 

 

 

 

 

Se avete altri dubbi o domande da porre ai nostri esperti visitate la pagina dedicata all’invio dei quesiti Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive, ricordando quanto segue:

non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie. Medicinalive ed i medici coinvolti in questa rubrica propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>