Non comedogeno o anticomedogenico cosa significa?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Non comedogeno o anticomedogenico: cosa significa quando ci si riferisce ad un fondotinta o ad una crema idratante per il viso? Si tratta di una dizione che possiamo leggere su numerosi cosmetici, anche per il corpo, o che ci viene suggerita dal dermatologo, soprattutto in relazione ad una terapia per l’acne. Attenzione però perché il significato di “non comedogeno” non è equivalente di antiacneico. Vediamo nel dettaglio.

 


Cosmetico “Non comedogeno” cosa significa

Il “comedone” è il classico punto nero, incubo di chi ha la pelle grassa o mista e soffre di acne più o meno grave, poiché spesso (ma non sempre) è l’anticipo di un brufolo enorme e dolente. Si crea per l’occlusione dei follicoli piliferi all’interno dei quali si accumulano (anche allargandoli) cellule cutanee morte, grasso, polvere, cheratina, batteri e varie impurità. L’eziogenesi del punto nero non è ancora del tutto chiara, ma è noto quanto un eccesso di sebo sulla cute possa favorirne la comparsa. Importante sarà dunque utilizzare cosmetici (detergenti o make-up) che non favoriscano ulteriormente questa occlusione e dunque la formazione di nuovi punti neri. Alcuni ingredienti infatti possono favorire tale situazione: sono comedogeni o comedogenici. Non comedogeno al contrario significa dunque che ha un minor rischio di creare questo problema. L’aspetto positivo è che i prodotti non comedogenici sono numerosi (ormai la maggioranza) ed in vendita dalle farmacie ai supermercati -passando dalle erboristerie e negozi biologici- a prezzi accessibili per ogni tasca.

 

Ingredienti cosmetici comedogenici

Va detto: un ingrediente comedogenico non necessariamente fa venire i punti neri! Questi sono infatti dovuti a numerosi fattori, ma chi ne soffre (ne è soggetto alla formazione) dovrebbe evitarli. E’ doveroso anche sottolineare che non su tutti gli ingredienti sono stati effettuati test che ne confermino con certezza la potenziale comedogenità, in quanto sono stati testati solo sulla cute di conigli in laboratorio (che hanno una pelle sostanzialmente diversa dalla nostra).

I principali naturali e non sono:

  • Burro di cacao
  • Cera emulsionante
  • Cera d’api
  • Chondrus Chrispus
  • Estratti d’alga
  • Olio di cocco
  • Olio di germe di grano
  • Olio di lino
  • Olio di mandorle
  • Olio di monoi
  • Olio di oliva
  • Olio di palma
  • Olio di rosa mosqueta
  • Olio di semi di cotone
  • Proteine del grano
  • Squalene vegetale
  • Isopropyl myristate
  • Paraffina liquida
  • Petrolato
  • Cera microcristallina
  • Oli minerali
  • Vaselina
  • Alcuni siliconi

 

Ingredienti non comedogenici

Via libera (tendenzialmente) a molti altri, oli ed altri prodotti più leggeri che non favoriscono accumulo di sebo ed impurità, come i seguenti:

  • Burro di karitè
  • Olio di girasole
  • Olio di crusca di riso
  • Olio di mais
  • Olio di sesamo
  • Olio di jojoba
  • Olio di vinaccioli (vinacciolo)
  • Glicerina
  • Cetyl
  • Cetearyl alcohol

 

Utile in tutti questi casi guardare anche l’elenco INCI dei cosmetici.

 

 

Comedogenico o acneico, quale è la differenza?

Se il problema di base per cui si controllano gli ingredienti di un fondotinta o di una crema è l’acne cercando un prodotto non comedogeno, è importante sottolineare alcuni aspetti: un cosmetico per pelle con tendenza a brufoli e punti neri deve essere non comedogenico, non allergenico e soprattutto non acnegenico (inoltre, se parliamo di un detergente, deve eliminare il sebo in eccesso, ma con delicatezza, senza disidratare la cute). Il comedone si forma con estrema lentezza, ci vogliono settimane, mesi, per dare origine ad un punto nero, mentre l’acne è caratterizzata da una irritazione/infiammazione del follicolo a rapida comparsa (48-72 ore). Dunque? Non tutti i prodotti comedogenici sono acneici e viceversa. Per la scelta migliore di un cosmetico -specie se con pelle acneica- il consiglio è quello di rivolgersi sempre ad un dermatologo e/o cosmetologo.

 

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili:

 

Pelle grassa, fondotinta e cosmetici migliori

Rimedi naturali contro i brufoli

Pelle bella e sana in 8 mosse, consigli e foto

Acne giovanili, cure rimedi naturali e falsi miti

Pelle grassa, consigli per la cura quotidiana

Pelle grassa e punti neri, la dieta

 

 

 
Fonte: Simg

Foto: Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>