Scottatura da sole, rimedi e soluzioni in 5 mosse

di Cinzia Iannaccio Commenta

scottatura da sole rimediDopo una lunga e bella giornata al mare, sono molte le persone oggi a dover fare i conti con una scottatura da sole: la pelle è rossa, brucia anche solo allo sfioramento degli abiti leggeri e tira…. il tutto è aggravato dal pensiero della spellatura certa, che rovinerà in tutto e per tutto l’aspetto della nostra cute, che con l’abbronzatura si voleva migliorare. E ci fermiamo solo all’aspetto estetico, senza andare con pensiero ai pericolosi effetti a lungo termine delle scottature solari, che vedono il culmine peggiore nel melanoma. Ma allora cosa fare per lenire la scottatura?

  1. Un passaggio importante per lenire e rinfrescare la pelle è quella di un bagno rilassante al quale può essere aggiunto qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio o di farina d’avena (in farmacia si trovano anche prodotti specifici). Meglio utilizzare acqua fresca (vasocostrittrice) ed asciugare la pelle all’aria anziché con l’asciugamano. Lasciare sulla cute il leggero strato di avena/ bicarbonato che rimane.
  2. Una vera e propria “manna” sono invece le patate, contro il dolore della scottatura, tagliate a fette ed applicate sulla parte dolente: da sempre questo è uno dei rimedi casalinghi più usato e con risultati ottimali in questi casi. Altro mezzo è quello di frullare le patate con l’aggiunta di un pochino di acqua per poi applicare la poltiglia sulla zona bruciata, da togliere quando si secca, con abbondante acqua fredda.
  3. Applicare gel di aloe vera (estratto direttamente dalla pianta o acquistato in farmacia) almeno 4 0 5 volte al giorno sulla pelle scottata è anche importante: l’aloe infatti ha la proprietà di restringere i vasi sanguigni dilatati dall’ustione solare (da cui deriva la sintomatologia).
  4. La parola d’ordine in casi di scottatura da sole è comunque idratazione: i bagni leniscono, ammorbidiscono, ma non idratano. Oltre l’aloe vera si possono e si devono applicare anche creme idratanti che evitano la desquamazione e la secchezza della pelle. Altrettanto fondamentale è l’idratazione dell’organismo tutto, che si può raggiungere come sempre bevendo le giuste quantità di acqua.
  5. Farmaci? In commercio esistono anche spray e creme per contrastare gli effetti delle scottature da sole, ma addirittura possono essere utilizzati anche farmaci antinfiammatori: solo in casi estremi, tenendo sotto controllo gli effetti collaterali e senza abusi. Da valutare semmai con il farmacista se è il caso o basta qualche rimedio casalingo.

Foto: Thinkstock