Correggere la postura con il metodo Mézières [VIDEO]

di Tippi 0

Il metodo Mézières fu messo a punto dal fisioterapista Françoise Mézières nel 1947. In apparenza potrebbe sembrare una semplice ginnastica dolce, ma in realtà si tratta di un lavoro posturale e correttivo. Il principio su cui si fonda è il ripristino della forma, al fine di ristabilire la funzione fisiologica di ciascuna articolazione. Il metodo Mézières è indicato, infatti, per il trattamento dei problemi osteo-muscolo-articolari.

Cos’è il metodo Mézières

I principi del metodo Mézières sono alla base di molte tecniche che si sono sviluppate intorno agli anni ’70 come la rieducazione posturale di Marcel Bienfait, l’antiginnastica di Thérèse Bertherat e molti altri. Secondo Mézières forma (postura) e funzione dei muscoli e delle articolazioni s’influenzano reciprocamente, per cui sono i dimorfismi come cifosi, scoliosi, iperlordosi, ginocchio valgo, ecc., a perturbare le funzioni e sarebbero sempre loro la causa di numerose patologie. Questi dimorfismi sono quasi sempre la conseguenza delle tensioni e dell’accorciamento muscolare. Ristabilendo l’equilibrio dei gruppi muscolari con il metodo Mézières si agisce sulla forma, armonizzandola. In questo modo i vari disturbi regrediscono. In poche parole, se la forma di un corpo è deformata, la funzione dei muscoli e delle articolazioni è scorretta.

A partire da questi presupposti il metodo Mézières ha lo scopo di curare la persona cercando di ripristinare la simmetria delle parti con un lavoro di rieducazione posturale, attraverso una serie di esercizi che favoriscono l’allungamento dei muscoli (specie di quelli posteriori del corpo e dei dorsali). Tale tecnica trova diversi campi d’applicazione, ma si può dire in linea generale, che è indicata quando la causa della postura scorretta o della sintomatologia dolorosa è di natura muscolare, come in caso di sciatalgia, scoliosi, problematiche della spalla, valgismo, alluce valgo, ernie discali, dorso curvo, varismo del ginocchio, periartriti, artrosi, ecc.

Metodo Mézières: esercizi

Per avere un’idea di come si svolge una seduta, potete guardare questo video:

Via| A.I.M.M. – Associazione Italiana per il Metodo Mézièrs; Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>