Trattamenti viso alle vitamine

di liulai Commenta

Il problema nasce se, guardandosi al mattino appena sveglie, quando la pelle dovrebbe essere distesa e liscia, si nota subito una sorta di velo. Il viso appare sbiadito, offuscato, spento, sembra secco e disidratato. Tutta colpa dell’inverno, delle lunghe ore trascorse al chiuso e dei frequenti sbalzi di temperatura: lo strato corneo si ispessisce e l’incarnato di conseguenza perde luminosità. Il solito detergente non basta, così come la crema di tutti i giorni non riesce a restituire nuova luce alla pelle.

Per dare al viso una ventata di freschezza e “togliere” quel velo di stanchezza sono necessarie at­tenzioni più accurate e profonde. E’ il momento ideale per fissare un appuntamento in un centro estetico per regalarsi un trattamento vitaminico dall’azione rivitalizzante. Conte quello proposto per esempio da sothys: un nuovo soin professio­nale specifico per la stagione autunno-inverno. Anche la pelle segue i ritmi delle stagioni che si susseguo­no e ogni volta cambiano le necessi­tà. Sothys risponde alle esigenze stagionali della pelle con un tratta­mento piacevole e rilassante che utilizza un cocktail di principi atti­vi naturali, gourmand.

Per restituire luminosità alla pelle ecco il mix di ingredien­ti utilizzati nel soin di stagio­ne. Vitamine e minerali dalle proprietà energetiche e rivi­talizzanti sono contenute nel­la crema vellutata dal profu­mo gourmand al latte di fico che avvolge con dolcezza la pelle. Polvere di legno di sandalo e corteccia di cedro compongono la maschera che regala nuova luce. Fra­granza di fico, cedro e un cocktail di principi attivi rivi­talizzanti costituiscono l’emulsione che dona un ef­fetto vellutato. Dura circa 40 minuti; trattamento professionale adatto a tutti i tipi di pelle, indicato ogni volta che si sente il bisogno di dare una sferzata di energia all’epidermide all’insegna del relax.

Il soin comincia con la deter­sione di viso, collo e décolleté che viene fatta utilizzando latte e lozione adatti al tipo di pelle della persona che si sot­topone al trattamento. Prose­gue con una pulizia più pro­fonda effettuata con un gom­mage esfoliante. Successiva­mente viene applicata in 2 tempi una maschera. Prima su viso e collo, evitando il contor­no occhi, viene stesa una maschera, ottenuta mischiando la crema al latte di fico con l’emulsione rivitalizzante. So­pra viene applicata una miscela ottenuta aggiungendo acqua tiepida alla maschera al cedro e sandalo, facendo sempre attenzione ad evitare la zona del contorno occhi. Il tutto viene lasciato in posa una decina di minuti circa: quindi viene rimosso con l’aiuto di una spugnetta. Infine sempre su viso e collo viene massaggiata con sfioramenti leggeri l’emulsione rivitalizzan­te al latte di fico e cedro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>