Acne, aumento peso e peli superflui, colpa degli ormoni?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su cne, aumento di peso e peli superflui
Spett.le dottore Mi chiamo Virginia e ho 23 anni. 7 o 8 anni fa ho curato l’ acne su consiglio del dermatologo, però da un anno a questa parte ho avuto un nuovo sfogo del tutto improvviso e un aumento di peso eccessivo. Pensando che potesse dipendere dagli ormoni, su consiglio del ginecologo ho fatto alcuni esami al 7°, 15° e 21° giorno del ciclo mestruale. I risultati sono: 7° giorno: FSH 7,6; LH 8,1; ESTRADIOLO 17 BETA 96,3; PROGESTERONE 0,67; PROLATTINA 30,5; TESTOSTERONE 0,68; DHEA-S 188; DHEA 5,7; CORTISOLO PLASMATICO 12; ALDOSTERONE (CLINO) 194,8; ALDOSTERONE (ORTO) 236,4. 15° giorno: FSH 4,9; LH 15; ESTRADIOLO 103,5 ; PROGESTERONE 1,73; TESTOSTERONE 1,14; DHEA-S 262; DHEA 12,4. 21° giorno : FSH 2,1; LH 1,1; ESTRADIOLO 277,4; TESTOSTERONE 0,70 DHEA-S 184 DHEA 10,4 (manca il PROGESTERONE perché il laboratorio di analisi ha dimenticato di fare quest’esame) Mi è stata data questa cura : assumere 2 volte al gg mezz’ora prima dei pasti una bustina di Realim per 20gg, poi una bustina al gg mezz’ora prima dei pasti per 120 gg unita ad una dieta (fornita da un nutrizionista) che mi faccia assumere il 50% in meno di glicidi rispetto al mio fabbisogno calorico giornaliero. Vorrei la vostra opinione. Distinti saluti.

 

 

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema Acne, aumento peso e peli superflui
Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve, dagli esami si evince un rapporto fsh lh inferiore ad uno con un testosterone ai limiti alti cosa che fa sospettare ad una sindrome da ovaio policistico; ciò non significa che debba avere per forza cisti ovariche ma che si determina una condizione per cui l’ovaio non converte più correttamente gli androgeni in estrogeni e si possono avere alterazioni ormonali; questa condizione si può associare ad acne, aumento di peli e aumento di peso con difficoltà a perderlo; inoltre si associa ad un aumento dell’insulina che non è stata valutata e che blocca il processo di dimagrimento; il peso in eccesso peggiora l’asseto ormonale ed i sintomi ad esso associato creando un circolo vizioso; l’integratore prescritto serve a migliorare la qualità dell’ovaio ed educarlo a funzionare meglio ma la cura definitiva è la perdita di peso e il suo mantenumento; fondamentale nel suo caso iniziare a fare attività fisica costante ed una dieta a basso tenore di zuccheri, a basso indice glicemico e a basso contenuto di carboidrati favorendo l’assunzione di proteine, quindi penso che la dieta indicata del collega possa andar bene ma deve avere pazienza perchè potrebbe perdere peso lentamente e l’integratore ha bisogno di circa un mese per cominciare a fare effetto

Cordiali saluti

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili:

Acne, sconfiggerla in 10 semplici mosse (FOTO)

10 rimedi naturali e fai da te contro l’acne (Foto)

Acne giovanile: cure, rimedi naturali e falsi miti

Acne giovanile, cistica o tardiva: cause, cure e rimedi

Ovaio policistico, sintomi, gravidanza, dieta e cura

Acne e irsutismo femminile

Eccessiva peluria (irsutismo), quali esami ormonali per capire la  causa?

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

 

Photo Credits | Creativa Images / Shutterstock.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>