Ipotiroidismo e ipercalcemia, che fare?

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico su ipotiroidismo ed ipercalcemia
Nell’ultima analisi del sangue, per controllo annuale di ipotiroidismo, trattato con Eutirox 75 da 28 anni, ho avuto un aumento del valore del calcio a 10.9. Premetto che solitamente era 10.6. tale aumento mi preoccupa molto, visto cosa ho letto su internet. Mi sottopongo costantemente a mammografia, ho 55 anni, a ricerca sangue occulto nelle vene, a ecografia tiroide, a paptest e visita ginecologica, e tutto è sempre nella norma. Aggiungo che sono in cura con Lacipil per ipertensione e con Citalopram per depressione. Potrei sapere cosa ne pensa dell’aumento di calcio? Il paratormone è nei valori corretti. Potrebbe essere l’Eutirox? Possa fare in modo che diminuisca questo maledetto calcio? Grazie.”

ipercalcemia e ipotiroidismo

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema ipercalcemia

Risponde la D.ssa Paola De Stefanis specialista in endocrinologia. Svolge prevalentemente attività clinica a Roma dove effettua accertamenti e visite endocrinologiche e dietologiche. Attualmente collabora con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, per l’attività di tirocinio teorico-pratico a studenti e neo-laureati. La dott. De Stefanis è Autrice del libro “La tiroide e le sue patologie” (Giacomo Catalani Editore).
Per contatti diretti ed appuntamenti visitate il sito

www.endocrinologiaonline.com

 

Buongiorno,
La calcemia può aumentare per numerosi motivi, ma non a causa dell’eutirox.
Le consiglio di ripeterla, facendo anche fosforemia e una raccolta urinaria per la calciuria delle 24 ore e la fosfaturia delle 24 ore. Controllerei anche la funzionalità renale.
Con questi ulteriori dosaggi, le consiglio una visita specialistica Endocrinologia (se si confermassero alterati).
Cordiali Saluti
Paola De Stefanis

 

 

Per altri vostri quesiti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

“Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Pixabay