Primobolan effetti collaterali e rischi del Metenolone acetato

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Buona sera cari dottori, vi scrivo perche’ vorrei avere maggiori e piu’ sicure informazioni a riguardo dell’utilizzo di un farmaco “il Primobolan” in pastiglie o anche “Metenolone acetato“. Ho letto parecchio a riguardo sul web ma vorrei un consigio direttamente da degli esperti come voi nel settore. Premetto che pratico Body Building da un anno e mezzo ho 30 anni, sono 180cm e peso 78kg, la mia percentuale di massa grassa e’ del 20%, nonostante mi alleni costantemente 4 volte a settimana e tenga una buona alimentazione e usi integratori come Whey protein e Creatina i risultati ottenuti sono praticamente irrisori……..

……..Insomma vorrei provare questo farmaco, per almeno un ciclo di 4/5 settimane a bassi dosaggi, (2,2 / 3 mg per kg di peso corporeo al giorno), ho letto che e’ praticamente innoquo per fegato e cuore, non appartenendo alla classe dei 17-alfaalchilati, men che meno a questi dosaggi, e che gi unici effetti collatterali potrbbero essere Acne, caduta dei capelli, ed eccessiva virilizzazione ma sempre se utilizzato ad alti dosaggi. Ora sono consapevole che certi prodotti sono illegali, non sono qui per discutere sul giusto e sbagliato, vorrei solo una risposta onesta e senza pregiudizi da dei professionisti a riguardo dei rischi, se secondo voi a queste condizioni posso assumerlo senza problemi, altrimenti cosa e come potrei assumerlo senza correre piu’ di tanti pericoli. Vi ringrazio per l’attenzione e vi saluto cordialmente.

 

 

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema Primobolan effetti collaterali e rischi per la salute del Metenolone acetato

 

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve, tutti i derivati testosteronici per os (ovvero per bocca ndr) sono molto pericolosi ed affaticano fegato e reni, tanto che l’AIFA come terapia ha approvato solo l’uso di fiale intramuscolo; gli effetti collaterali sono dose dipendente e anche durata dipendente però già a bassi dosaggi possono avere molti effetti collaterali tra cui quelli indicati; la tolleranza è molto soggettiva; inoltre a lungo andare crea impotenza generandi e coeundi, ipoganidsmo acquisito permantente, aumento di rischio di tumore, di tromboembolia ecc.
Ovviamente da medico non posso consigliarti di assumere un prodotto illegale pericoloso non approvato dalll’AIFA.

Cordiali saluti

 

 

Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>