Testosterone basso, GH e valori di riferimento, che fare?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico

“Buongiorno, ho ritirato gli esami del sangue per TESTOSTERONE TOTALE prescrittomi dal medico di base ed il risultato è <0,1 ng/dl ( tra l’altro senza alcun range di minimo e massimo indicato sul foglio dell ASL) e per VITAMINA D < 7 ng/dl (carenza). Da quel poco che ne so i valori mi sembrano parecchio bassi, nonostante ciò il medico non ha ritenuto opportuno farmi ripetere l’esame del sangue, dicendomi che i valori e le quantità di sostanza testati sono talmente piccoli che il margine d’errore è elevato. Non contento, ho ripetuto gli esami privatamente con i seguenti risultati: TESTOSTERONE TOT 4,26 ng/ml (range min 1,8- max 16 ng/ml) , TESTOSTERONE LIBERO 11,8 pg/ml (range min 5,6- max 27 pg/ml). In questo ultimo esame del sangue il valore della VITAMINA D è in range con valore 27, però i livelli di Cortisolo tendono al limite massimo 17/18 (range max 19) ed il colesterolo è a 202. Vorrei chiedere una Sua valutazione ed eventualmente sapere quali altri esami si possono fare per approfondire ( ad es. LH? o altro ?). Se possibile, vorrei anche sapere quali sono i range min e max corretti per TESTOSTERONE TOTALE e per TESTOSTERONE LIBERO poichè documentandomi ho visto limiti min e max molto diversi tra loro (per il GH TOTALE ad esempio, ho visto range che dicono 240-max950 ng/dl oppure 1,8- max16 ng/ml oppure 5 -max12 ng/ml e per il GH LIBERO 9 -max30 ng/dl oppure 8 -max 48 ng/ml) creandomi parecchia confusione. Nel ringraziarLa anticipatamente Distinti Saluti”.

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema valori testosterone

La risposta è affidata al  Dottor Mario Francesco Iasevoli medico- chirurgo, specialista in endocrinologia e malattie del metabolismo presso l’Unità Operativa Complessa Endocrinologia-Azienda Ospedaliera Universitaria II Policlinico-Sun di Napoli. Per contatti diretti [email protected] cell. 3458092414

“Salve , i valori di testosterone totale variano a seconda dell’età passando dai 300-1000 ng fino ai 39 anni e dai 300 ai 700 ng ai 70 anni di età. Il testosterone libero in genere non viene richiesto dagli endocrinologhi perchè spesso viene sbagliato dai laboratori; si preferisce dosare il testosterone biologicamente attivo che si ottiene dosando il testosterone totale e l’albumina. I valori di gh nell’adulto variano da 1 a 10 ng/ dl, mentre il Gh libero è un esame che non si effettua perchè di scarso significato diagnostico. A prescindere i valori di riferimento cambiano a seconda dei reagenti utilizzati e delle tecniche utilizzate e quindi anche da laboratorio a laboratorio. Ora i valori indicati sono tutti normali ed anche un cortisolo ai limiti alti non desta alcuna preoccpazione, semplicemente magari è stressato o ha dormito poco i giorni precendenti. Non vedo la necessità di eseguire altri esami in assenza di segni o sintomi particolari Cordiali saluti.”

Se avete altri dubbi o domande da porre ai nostri esperti visitate la pagina dedicata all’invio dei quesiti Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive, ricordando quanto segue:

non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie. Medicinalive ed i medici coinvolti in questa rubrica propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>