Tsh alto, causa stanchezza?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Buona sera, da parecchio mi sento affaticato e stanco. Ho fatto delle analisi mirate e risulta un TSH alto di 5600. Approfondendo con altre analisi e ecografia alla tiroide ho riscontrato che tutto rientra nella norma. Volevo capire se questo valore sballato puo’ essere la causa dei miei problemi, se devo rivolgermi a un endocrinologo per una cura adeguata oppure ascoltare il mio medico che dice di non fare nulla e ricontrollare il tutto tra 2 anni. Grazie

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema TSH alto

 

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve, il valore indicato è sbagliato poichè i valori di tsh rientrano in un range da 0 a 100; posso sospettare che sia 5,6 e se è così solo in parte può spiegare l’attuale stanchezza poichè indica un rallenatmento della produzione degli ormoni tiroidei; le consiglio di ripetere gli analisi tra 3 mesi e se risultasse ancora alterato rivolgersi ad uno specialista; direi che 2 anni sono troppi per rivalutare la situazione

Cordiali saluti

 

 

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli

 

 

Leggi anche:

 

Se avete altri dubbi o domande da porre ai nostri esperti visitate la pagina dedicata all’invio dei quesiti Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive, ricordando quanto segue:

 

non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie. Medicinalive ed i medici coinvolti in questa rubrica propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Photo Credits | Image Point Fr / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>