Estratto di melograna, toccasana a tutto tondo per la salute

di Tippi Commenta

Che l’estratto di melograna sia un toccasana per la salute, è oramai cosa nota, ma che le parti non edibili fossero una miniera di antiossidanti, questa si, che è una vera sorpresa. La scoperta, è opera di un’azienda spagnola che dai semi, dalla buccia e dalla membrana gialla interna di questo prezioso frutto ha estratto un vero nettare benefico.

La melagrana, dai caratteristici semi color rubino, è un frutto tipico della stagione autunnale, di cui sono oramai note le sue virtù. E’ molto ricco di sali minerali quali potassio, manganese, zinco, rame e fosforo, di vitamine A, B, C, E e K, e in quantità discreta contiene anche fibre e grassi. Non è un caso che sin dall’antichità la melagrana rappresenti l’abbondanza e la longevità, tanto da meritare il nome di “frutto della medicina”.

Questo frutto deve la sua fama principalmente alla presenza di sostanze antiossidanti e antitumorali come l’acido ellagico, i flavonoidi e la quercitina. Inoltre, è astringente, quindi efficace in caso di diarrea e ha proprietà vermifughe molto utili contro la famosa Tenia solium, meglio nota con il nome di verme solitario. Secondo studi recenti, l’assunzione nel tempo del succo di melograno sarebbe in grado di proteggere anche il cuore dalla formazione di placche aterosclerotiche e dalla decalcificazione delle ossa dovuta alla menopausa.

Ma a quanto pare, non sono solo i semi ad essere ricchi di proprietà benefiche, ma anche quelle parti ritenute di scarto come la buccia e il midollo del melograno. L’azienda spagnola ProbelteBio, infatti, ha estratto un succo ricco di punicalagini, dei tannini particolarmente preziosi proprio da quelle parti che andavano a finire nella spazzatura. Secondo i ricercatori, questo estratto altamente antiossidante aiuterebbe a promuovere la salute in modo semplice e naturale.

Come ha spiegato l’azienda:

Oggi abbiamo finalmente le capacità e le conoscenze per utilizzare quelli che erano considerati prodotti di scarto, e possiamo godere dei grandi benefici che questi prodotti possono offrire se impiegati in altro modo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>