Laminaria, un aiuto naturale per la tiroide

di Tippi Commenta

La laminaria, è un’alga bruna ricca di iodio, particolarmente indicata in caso di ipotiroidismo grazie all’abbondante presenza di iodio.

La laminaria, cresce lungo le coste del Mare del Nord e dell’Atlantico settentrionale ed è apprezzata sopratutto per il suo elevato contenuto di sali minerali, e in particolar modo di iodio, un elemento fondamentale per il corretto funzionamento della tiroide, una piccola ghiandola a forma di farfalla che produce ormoni (tiroxina e triiodotironina) contenenti nella loro molecola atomi di iodio. Ne consegue, che in caso di carenza di iodio, la tiroide non funziona male e tende ad alterarsi.

La laminaria aiuta a regolare anche il metabolismo corporeo, favorendo il senso di sazietà e di conseguenza il raggiungimento del peso forma. Inoltre, le vengono attribuite blande proprietà lassative. La laminaria, infatti, contiene acido alginico, un polisaccaride che a contatto col pH acido dello stomaco forma un gel che ne riveste le pareti e poi passa indigerito nell’intestino, con un effetto fibra che migliora il transito intestinale. Quest’alga è molto utile anche nei periodi di convalescenza, negli stati di demineralizzazione, e per chi soffre di reumatismi cronici.

Chiaramente, non bisogna esagerare con il consumo di iodio, perché se in eccesso può essere nocivo per la salute. Quando si assume quest’alga, infatti, è buona norma ridurre il consumo giornaliero di sale. Tuttavia, è sconsigliata per chi soffre di ipertiroidismo, di acne, e di colite, e per i soggetti ipersensibili, poiché può avere effetti collaterali quali palpitazioni, vampate di calore, nervosismo e difficoltà nell’addormentarsi.

Gli integratori di laminaria, generalmente sono disponibili sotto forma di polvere o compresse a base di estratto secco, da deglutire con acqua poco prima dei pasti. In genere viene consigliata una dose di assunzione quotidiana variabile da uno a cinque grammi. L’assunzione di laminaria non deve essere contemporanea a quella di prodotti farmaceutici con funzione equivalente.

Articoli correlati:

Tiroide, in Italia è alterata una su tre

Cancro alla tiroide
Ipotiroidismo in gravidanza

La laminaria, ovvero l’alga che fa perdere peso in fretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>