Sclerosi multipla: arriva nuovo farmaco orale contro le recidive

di Marco Mancini 1

La sclerosi multipla è una malattia che colpisce il sistema nervoso centrale che ha, tra le tante caratteristiche negative, anche quella di ritornare dopo un certo periodo di trattamento. Per evitare le recidive finora venivano fatte delle iniezioni di un farmaco il cui principio attivo è il Fingolimod.

Ma oggi la Food and Drug Administration, l’organizzazione che controlla i farmaci negli Usa, ha dato l’autorizzazione alla commercializzazione del Gilenya della Novartis, un medicinale da prendere per via orale che si è dimostrato più efficiente delle iniezioni, e decisamente più agevole per i pazienti che in questo modo potranno dire addio alle siringhe.

Per ora il farmaco è autorizzato alla commercializzazione solo negli Stati Uniti, ma diverse associazioni dei malati di sclerosi multipla hanno chiesto di avviare la procedura per l’autorizzazione anche per l’Europa.

[Fonte: Agi]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>