Buon anno da Medicinalive!

di Cinzia Iannaccio 1

Buon anno da Medicinalive! Vi auguriamo un 2016 ricco di…..? Ma di salute e felicità ovviamente! Come è quel motto? ” Se c’è la Salute c’è tutto“? Beh! Non posso che condividere. Prima di tutto perché per divertirsi, socializzare, lavorare, stressare e stressarci occorre stare bene! E poi perché nel periodo di crisi che stiamo vivendo e con le pessime situazioni sanitarie che abbiamo di fronte ogni giorno è meglio non ammalarsi. Le malattie costano! E non tutti si possono permettere di affrontare queste spese utili. La cosa può mettere tristezza, ma noi vogliamo invece augurarvi solo cose positive. E allora ecco cosa fare: giocare d’anticipo con la prevenzione. Ecco allora che oggi uso frasi fatte: “prevenire è meglio che curare”! Banale, ma vero.

 

Una mela al giorno leva il medico di torno”? Non proprio, ma è buono cominciare da qui: l‘alimentazione sana, ricca di frutta e verdure è alla base dello stile di vita più salutare. Ricordatevi che la dieta mediterranea è considerata un elisir di lunga vita! Evitate le “diete fai da te”, specie in questo periodo post-cenoni e panettoni, ma rivolgetevi subito ad uno specialista esperto. Pillole dimagranti? Su consiglio del medico curante e senza aspettarsi i miracoli. Dimagrire significa fare piccoli sacrifici quotidiani. E qui arriva allo sport, altro elemento fondamentale per uno stile di vita corretto. Non è obbligatorio fare le maratone o andare in palestra: bastano anche brevi passeggiate da 20 o 30 minuti ogni giorno. Pensate che il corpo umano è una macchina perfetta che richiede cura e manutenzione: se tenete ferma la vostra autovettura per troppo tempo, non si guasta? O un giocattolo dei bambini? Troverete le batterie ossidate! Il nostro corpo è soggetto ad usure dello stesso tipo! Che però si possono evitare, come le malattie sessualmente trasmesse ad esempio: in questo nuovo anno…usate maggiormente il profilattico.

Per ciò che invece arriva all’improvviso esistono le numerose indagini diagnostiche, dalle analisi del sangue alla risonanza magnetica (che ora è anche aperta, per chi soffre di claustrofobia!). L’importante è fare check-up con regolarità. Mi riferisco soprattutto agli screening nazionali proposti anche dal Servizio Sanitario Nazionale: la mammografia per la prevenzione del tumore al seno, il Psa per la prevenzione del tumore alla prostata, il Pap-test per la prevenzione del tumore della cervice uterina, e la ricerca di sangue occulto nelle feci e la colonscopia per prevenire il cancro del colon-retto.

Potrei darvi ancora un milioni di queste indicazioni, ma mi fermo qui perché vi aspetto quotidianamente qui su Medicinalive, sempre più numerosi.  Come potrete vedere, continueremo ad informarvi sui piccoli grandi passi della scienza, a parlarvi dei rimedi naturali, dei disturbi più comuni, ecc. Ma aspettiamo anche le vostre storie, le testimonianze di chi in un modo o nell’altro ha o ha avuto a che fare con problemi di salute e li sta affrontando. Con il nostro blog e la nostra pagina di Facebook cercheremo sempre di più di darvi spazio…ci sono novità al riguardo…ma non anticipo ancora nulla! Buon 2011 insieme!!!

Per approfondire:

Stile di vita sano: ecco cos’è

Malattie veneree quali sono i sintomi

Tumore del colon

 

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>