Celiachia, in Europa 80% dei casi non è ancora diagnosticato

di Sveva Commenta

In occasione della Giornata Mondiale della Celiachia, prevista per mercoledì 16 maggio, l’Aic, l’Associazione italiana Celiachia, fa sapere che in Europa l’80% dei casi non è ancora stato diagnosticato. Un problema non da poco visto che è questo un disturbo in forte aumento anche tra i bambini e che, per essere trattato nel modo migliore, ha bisogno di diagnosi puntuali e tempestive.

celiachia e tsh alto

Caterina Pilo, Direttore Generale Aic, afferma:

In particolare nei bambini è essenziale la diagnosi precoce, per tutelare il processo di crescita e lo sviluppo, gestendo nel migliore dei modi i sintomi. Se la celiachia non viene diagnosticata, i piccoli possono incorrere in severe complicanze, tra cui perdita di peso, problemi nella crescita, ritardo della pubertà, stanchezza cronica e osteoporosi

Ti potrebbe interessare anche:

Celiachia e TSH alto

Celiachia, necessario make up gluten free?

Celiachia, malattia o moda?

Photo | Thinkstock