Dolore e gonfiore parte superiore sinistra addome, cause?

di Cinzia Iannaccio 1

Dolore e gonfiore nella parte superiore e sinistra dell’addome: quale può essere la causa? Il quadrante addominale superiore (così è definita dai medici tale area del corpo umano) è la sede di numerosi organi importanti come lo stomaco, la milza, il pancreas, il rene sinistro, eccetera. Alcune patologie possono colpire questi organi provocando dolore, in modo acuto ed improvviso, violento, leggero e sopportabile, costante, ricorrente, estemporaneo: il più delle volte si tratta di situazioni comuni e facilmente curabili, mentre in altre la situazione è più grave e necessita di una diagnosi e cura immediata. Ecco le cause più frequenti e pericolose di dolore e gonfiore nella parte superiore sinistra dell’addome:

 

 

Pancreatite

La pancreatite acuta è una delle cause del dolore nella parte alta e sinistra dell’addome e si accompagna anche a gonfiore– la più frequente: si tratta di una infiammazione del pancreas così come è facile evincere dal nome. Solitamente dura poco, è di facile guarigione ed il pancreas non riporta danni. In taluni casi però questo non accade e la pancreatite cronicizza cicatrizzando i tessuti pancreatici e rendendo sempre più difficile all’organo di svolgere le sue normali funzioni: il pancreas fa parte del sistema digestivo umano ed è importante in quanto produce ormoni e succhi gastrici.

Sintomi

Il sintomo principale è quello del dolore nella parte alta dell’addome, al centro o sulla sinistra; può essere intenso e durare pochi minuti o peggiorare e svilupparsi quando si beve o si mangia; può manifestarsi anche per più giorni consecutivamente e arrivare fino alla schiena e sotto la scapola; a volte si accompagna a febbre, nausea e / o vomito, diarrea, sudorazione anomala, ittero e gonfiore addominale.

Cura della pancreatite

La cura è diversa a seconda che si tratti di una pancreatite acuta o cronica: la prima può richiedere il ricovero ospedaliero; in ambedue i casi saranno utili farmaci ed una dieta particolare (ricca di carboidrati); se il pancreas smette di produrre insulina in caso di danno, potrebbe essere necessario somministrare quotidianamente insulina.

 

 

Pielonefrite

Questo dolore può essere provocato anche da una pielonefrite, ovvero un’infezione del rene provocata da un batterio: rientra tra le infezioni delle alte vie urinarie e può essere molto grave se trascurata in quanto facilmente diffondibile al sangue e da lì al resto dell’organismo.

Sintomi

I sintomi sono simili a quelli della pancreatite: dolore nella regione addominale superiore, nausea e/o vomito, febbre; in tal caso si possono avere dolori alla schiena, ma verso il basso e minzione dolorosa (con bruciore).

Cura della pielonefrite

Gli antibiotici sono il gold standard ovviamente di questa come di altre infezioni batteriche.

 

 

Calcolo al rene sinistro

Un calcolo renale? Anche questo, -duro sassolino cristallizzato che si forma nel rene- può dare dolore in alto a sinistra nell’addome.

Sintomi

E’ caratterizzato da un dolore molto intenso e soprattutto improvviso che in genere non dura più di 48 ore. Può però essere ricorrente e nel tempo variare di intensità. Si associa a dolore durante l’emissione dell’urina, che si fa anche più frequente. Non di rado comporta febbre e nausea; va detto che i calcoli renali possono anche non comportare sintomi.

Cura

Una terapia si rende necessaria in presenza di dolori ed altri sintomi che complicano le normali attività quotidiane. A chi soffre di calcoli renali viene suggerito di assumere molti liquidi-specie durante la crisi- e farmaci antidolorifici. Laddove non dovessero passare il breve i sintomi (segno che il calcolo è stato espulso) si possono attivare diverse procedure mediche che vanno dalla litotripsia (onde d’urto atte a disintegrare il calcolo) alla chirurgia nei casi peggiori.

 

 

Ulcera peptica

Un’ulcera peptica è una lesione che si forma sulla mucosa interna dello stomaco.

Sintomi

Il dolore addominale, spesso localizzato sul lato superiore sinistro è uno sei segnali rivelatori: i pazienti lo definiscono anche come un bruciore intenso. Si può accompagnare a nausea e vomito.

Cura

Il primo step è quello di eliminare le cause dell’ulcera o le cose che possono aggravarne la sintomatologia, come il fumo di sigaretta, gli alcolici, la caffeina ma anche i farmaci antidolorifici FANS. Oltre ciò sono necessari farmaci antiacidi e spesso antibiotici specifici. Lo specialista gastroenterologo saprà consigliare al meglio la cura del caso.

 

 

Altre cause meno comuni

Più raramente in dolore all’addome in alto a sinistra e gonfiore può essere dovuto alle seguenti cause:

  • Problemi di cuore
  • Un tumore
  • Epatite
  • Costocondrite sinistra
  • Lesioni alla milza

Laddove si presentino i sintomi sopra descritti o altri disturbi correlati come il sangue nelle feci, è importante rivolgersi al proprio medico di fiducia.

 

 

 

 

Foto: Thinkstock

Commenti (1)

  1. Molto chiaro e alla portata di tutti. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>