Tumori al seno: presto il test si fara’ dal dentista

di liulai 4

In un futuro prossimo il test per individuare il cancro al seno si potra’ effettuare non in clinica o in un centro analisi, ma dal dentista. Un team di scienziati americani dell’Universita’ del Texas sta infatti mettendo a punto un metodo rivoluzionario, che consente di individuare precocemente la presenza di un tumore al seno tramite l’analisi di una proteina presente nella saliva.

E’ quanto riporta la rivista Cancer Investigation, che spiega come gli scienziati stiano studiando l’uso della saliva per diagnosticare anche altri tipi di tumori, fra cui il cancro alla cervice. I ricercatori hanno analizzato i campioni di saliva di 30 pazienti, scoprendo 49 proteine che differenziavano le persone in buona salute da quelle con il cancro al seno. Proteine spia, dunque, in grado anche di distinguere tra tumori benigni o maligni. un procedimento semplice e rapido, una semplice analisi sulla saliva, che potrebbe tranquillamente essere svolto nello studio di un dentista.

E la professione risponde presente: “I dentisti sono ben contenti di curare altre malattie oltre alle carie – spiega il professor Charles Streckfus, che ha guidato la ricerca – d’altra parte molta gente, soprattutto donne e bambini, visita uno studio dentistico molto piu’ spesso di quanto non facciano con il medico. E la saliva offre un metodo non invasivo, il piu’ rapido per la rilevazione“.

Anche perche’ la bocca, come ricorda il numero uno dei dentisti inglesi, Damien Walmsey, “e’ un buon indicatore della salute globale di un individuo, e i dentisti gia’ svolgono un ruolo importante nella diagnosi di cancro alla bocca“. Ma a smorzare gli entusiasmi pensa Henry Scowcroft, dell’Istituto inglese per la ricerca sul cancro: “La tecnica potrebbe non rivelarsi affidabile quando verra’ testata su piu’ pazienti, e non ci sono dati su come potrebbe essere efficace nella pratica. Quindi c’e’ ancora molto lavoro da fare per scoprire se questo metodo sara’ mai utilizzato nella routine”.