Proteggere la vista, 5 cose da non fare

di Valentina Cervelli Commenta

Se si desidera proteggere la vista vi sono almeno 5 cose da non fare. Abitudini che sul lungo termine possono causare veri e propri danni agli occhi ed irritarli senza motivazione. Scopriamo insieme quali sono.

occhi-di-donna

1. Dormire con le lenti a contatto

Dormire con le lenti a contatto è una delle azioni che bisognerebbe sempre evitare. Anche quando le stesse vengono riconosciute scientificamente come adatte allo scopo. Uno studio dell’American Academy of Ophthalmology  ha infatti rivelato che il rischio di ulcera corneale è tra le 10 e le 15 volte più presente in coloro che usano a lungo le lenti a contatto durante la giornata. Non solo: tale abitudine potrebbe causare infezioni di tipo batterico sfruttando la minore ossigenazione causata dai dispositivi. Non è un problema fare un pisolino con le lenti. Lo è al contrario dormirci tutta la notte.

 

2. Stropicciare gli occhi

Stropicciare gli occhi può portare alla rottura di capillari sull’occhio e ad infezioni, soprattutto se le proprie mani non sono disinfettate in modo adeguato. Se si vuole proteggere la vista, in tal senso, sarebbe meglio chiudere gli occhi per qualche secondo e massaggiare con delicatezza da sopra la palpebra.

3. Utilizzare dispositivi elettronici tutto il giorno

Alcune categorie di lavoratori potrebbero aver bisogno di utilizzare dispositivi elettronici come PC e tablet a lungo per lavorare: questo già mette a dura prova la salute dell’occhio. E’ consigliato quindi, almeno nel tempo libero, evitare di utilizzare tali device, sottoponendo la vista ad inutili sforzi e radiazioni.

4. Applicare eyeliner nell’interno palpebra

Anche applicare eyeliner nell’interno palpebra, nella cosiddetta “waterline” è tutt’altro che un’azione saggia da intraprendere se si vuole proteggere la vista. Il pericolo in questo caso è dato dalle possibili contaminazioni batteriche delle lacrime che rendono umettata la parte.

5. Utilizzare lenti o liquidi scaduti

Per proteggere efficacemente la vista è consigliato, tra le altre cose, non utilizzare lenti o liquidi per le stesse di cui si è superata la data di scadenza. La loro protezione nei confronti dei germi potrebbe essere compromessa.

Potrebbero interessarti:

Fonte | Health

Photo Credit | Pixabay