Dermatite seborroica, con la nuova pomata si guarisce in 2 settimane

di Tippi 5

Contro la dermatite seborroica, un disturbo della pelle che colpisce 1 persona su 3, arriva una nuova pomata a base di alukina, che permette di eliminare i segni lasciati dall’eczema in 2 settimane. La crema si vende in farmacia e va applicata 2 volte al giorno.

La dermatite seborroica, è una patologia più diffusa di quanto si è soliti pensare e colpisce in larga parte gli uomini. Si presenta con arrossamento, desquamazione della pelle, e forte prurito, in modo particolare sul cuoio capelluto, tra le pieghe del naso, sulle sopracciglia e sul petto. Non si tratta di una condizione pericolosa per la salute, tuttavia i segni possono creare disagio.

La nuova pomata, promette buoni risultati e in tempi brevi e si applica la mattina e la sera, dopo aver deterso la pelle con un detergente neutro. Le ricadute sono un’eccezione, il rimedio, infatti, garantisce diversi mesi di benessere. Tuttavia, alle prime avvisaglie, basta ripetere la cura, con risultati altrettanto rapidi e duraturi.

La pomata, deve la sua efficacia all’alukina, composta da diverse sostanze che lavorano in sinergia come l’allume di rocca, acido glicirretico e il retinolo. L’allume di rocca, una sostanza di origine vulcanica, vanta una lunga tradizione nella cura della dermatite. Svolge, infatti, un’azione antisettica, antibatterica e depurativa. L’acido glicirretico, invece, viene estratto dalla liquirizia e favorisce i processi riparatori della pelle grazie alle sue proprietà lenitive e antinfiammatorie. Il retinolo (vitamina A), infine, oltre ad essere un potente anti-rughe, esfolia dolcemente la pelle e stimola il ricambio cellulare.

Chiaramente, la crema deve essere prescritta dal medico, che dovrà stabilire anche i tempi e le modalità di applicazione. Per prevenire la dermatite, inoltre, bisogna prestare molta attenzione anche ai prodotti di pulizia quotidiana. I lavaggi frequenti con detergenti aggressivi, infatti, aumentano la produzione di sebo, peggiorando la situazione. E’ sempre meglio, perciò, adottare detergenti a PH neutro, meglio se arricchiti con sostanze nutrienti come la glicerina.

Articoli correlati:

La troppa igiene causa dermatite
Dermatite legata a carenza di acidi grassi omega 6
La dermatite atopica nei bambini

Commenti (5)

  1. Mi indicate gentilmente il nome della pomata ?
    GRAZIE

  2. lo vorrei sapere anch’io per favore il nome di questa pomata…..
    Grazie

  3. @ enna:
    si chiama alukina e dicono che e ottima salve.

  4. La utilizzo anche io l’Alukina e mi trovo molto bene, è efficace per il viso maggiormente, se applicata con costanza rende molto bene.

  5. ma per il cuoio capelluto che e’ dove ne ho in maggioranza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>