Integratore testosterone, funziona? Andrologo risponde

di Cinzia Iannaccio Commenta

Richiesta di Consulto Medico
Salve, ho 26 anni, 64 kg, 175 cm Faccio un lavoro piuttosto stressante da più di 3 anni, ho delle abitudini alimentari abbastanza cattive, poche verdure, frutta, pesce, ecc. Faccio attività fisiche molto occasionalmente (cyclette, corsa ) Fumo un pacchetto di sigarette ogni 3 gg circa e molto molto occasionalmente faccio uso di alcolici. Ultimamente, ho sempre meno desiderio sessuale..in fortissimo calo, tanto da aver veramente difficoltà ad avere un rapporto.Questo è il mio problema principale. Spesso o molto spesso sono stressato, quasi depresso… Pensavo di acquistare un integratore per testosterone per provare a fare un piccolo cambiamento ma sono veramente indeciso, se fare questo passo o meno e quale prodotto. Potrei fare una visita medica ma sono sicuro che ci metterei troppo tempo ad incontrare i medici giusti.Inoltre impiego più di 11 ore tutti i giorni solo per il lavoro e il tempo non è dalla mia parte. Resto in attesa di un vostro consiglio Cordiali saluti

Specializzazione Endocrinologia e malattie del metabolismo/ andrologia
Tipo di Problema integratore testosterone ?

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti scrivere a Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

Salve, gli integratori per aumentare i livelli di testosterone sono una bufala e non risolverebbero il problema; deve intraprendere la strada più giusto cioè del percorso psicoterapeutico

Cordiali saluti

Leggi anche:
Testosterone basso nell’uomo: 8 cose da sapere (foto)

Testosterone basso uomo: che fare, quali rimedi? Andrologo risponde

 

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>