Testosterone basso e sintomi, andrologo risponde

di Cinzia Iannaccio 1

Richiesta di Consulto Medico
Gentilissimo Dottor Lasevoli, volevo esporle il mio problema, sono un uomo di 48 anni da qualche anno ( 7 o più) ho i livelli di testosterone molto bassi , il mio medico curante mi dice che è normale e di non preoccuparmi solo che avvolte mi chiedo se i miei livelli di forza, concentrazione e umore lieve depressione e ansia che curo con 13 gocce di en al di se capita anche due volte al di, e la mia non perfetta forma sessuale ,non erezioni spontanee anche con vista erotica es. il cervello a massimo il pene al minimo , di conseguenza mi crea anche una certa ansia a intraprendere un rapporto sessuale per le mie non rare defiance. ………

C’è da dire che da giovane 22/30 anni praticavo la cultura fisica e per stupidaggine o altro o fatto tre cicli di due mesi ciascuno in un anno e mezzo di anabolizzanti ( testoviron/nandrolone/sustanon/testovis/ primobola/profase/tad) tutti curati da un medico sportivo a bassi dosaggi nn eccedendo . dei piramidali di 6/8 settimane di alcuni di quelli elencati dipendeva dal periodo.) poi ho smesso e di allenarmi per vari imprevisti di lavoro e non sono più riuscito ad ricominciare con costanza . soffro di dolori muscolari gambe e braccia , che non vanno via con antidolorifici ma ho scoperto che indossando capi pesanti che portano calore anche d’estate calmano il dolore. non so perché ma ho a volte anche dolori al pettorale destro ecg ok che mi fa andare in confusione e smetto di allenarmi, da qualche periodo sono pieno di dolori lobari e dorsali e ho riscontrato qualche ernia discale. Forse le sto elencando troppi malanni ma a volte penso se può essere che tutto questo non sia causato anche per il calo del testosterone ? le mie ultime analisi fatte a ottobre 2014 sono VES 1H 3//ACIDO URICO 6.2//COLEST HDL 35//SODIO 139//POTASSIO 3.7//CLORO 101//CPK 143//Azotemia 31 //- trasamin G.O. ast 19//- gamma gt 28-// (bilirub tot 1.70// diretta 0.40//indiretta 1.30// questa l’ho sempre portata così da un vita)// lhd 335//NA 141//MAGNES 1.80//PSA 0.830ngr/ml //cortisolo 15.8//fsh 5.8//lh 1.1//prolattina 6.52//testosterone 2.68//test libero 13.5//SHBG 15.2 //GLICEMIA 91//CREATININA 1.0//PROTIDEMIA TOT 7.3//SIDEREMIA 134// FERRITINA 35//ALT GPT 45// COLESTEROLO TOT 199//TRIGLICERIDI 96//EMATOLOGIA = (GLOB BIANCHI 6.3//GLOB ROSSI 5.30//EMOGLOBINA 14.6// HCT 44.3//MCV 83.4//MCH 27.6//MCHC 33.0//RDW 13.3//PIASTRINE 202//MPV 9.6//) CERTO DI UNA SUA RISPOSTA UN GRAZIE ANTICIPATO DISTINTI SALUTI.

 

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema livelli di testosterone basso

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per contatti diretti Email: [email protected] cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81.

 

“Salve i valori indicati di testosterone sono ai limiti bassi per età ma non tali secondo il mio parere da determinare tutti i sintomi di cui parla; inoltre manca un dosaggio di SHBG e di albuminemia per valutare il testosterone biologicamente attivo che poi determina gli effetti periferici dell’ormone. Completi il quadro con questi esami, ma se reputo la riduzione dell’appetito sessuale possibilmente correlato a questo leggero deficit, il resto è da ascriversi ad una condizione ansioso depressiva che va trattata meglio di come sta facendo.

Reputo necessario un consulto psichiatrico ed un supporto psicologico; mentre la disfunzione erettile potrebbe essere trattata con inibitori della fosfodiesterasi; non le so dire senza quegli esami se si ritiene necessario anche terapia ormonale sostitutiva. Completi il quadro e si rivolga ad un centro di andrologia di riferimento regionale. Cordiali saluti.”

 

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli

Potrebbero interssarvi anche i segg. post:

Testosterone basso nell’uomo: 8 cose da sapere (foto)

Testosterone basso uomo: che fare, quali rimedi? Andrologo risponde

Testosterone basso: ne soffre almeno il 40% della popolazione

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>