Varicocele recidivo non operabile

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Salve dottore, all’età di 21 anni mi ero operato di varicocele di 3 grado,perché mi faceva malissimo, quando masturbandomi, e quando usciva lo sperma sentivo una sensazione di calore ed avevo un calo della libido, fino a quando sentendo sempre più calore la libido era sempre più diminuita. Dopo l’intervento, dopo un mese è andato tutto a posto la libido e iaculazioni abbondanti, erezione perfetta, problema risolto, come non avessi mai avuto niente. Adesso all’età di 36 anni appena compiuti, sento tirare il testicolo sx ed ho sempre,la stessa sensazione di calore, e il calo della libido come quando ero giovane, sono andato da un andrologo, mi ha detto di fare esami del sangue, powercolordoppler dinamico peneino,spermiogramma, e dopo una visita è una ecografia scrotale, mi ha detto che ho un Varicocele di 2.5 grado recidivo ed in continua formazione,ma mi ha detto che non ho più l’età giusta per essere operato, e quindi devo rimanere così, cosa posso fare se gli esami vanno tutti bene, ma il fastidio e sensazione di calore che sento adesso rimangono sempre così, devo rimanere con questo problema fisico fino alla morte. Cordiali saluti e spero in un consiglio che mi possa aiutare.

 

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema Varicocele 2.5 grado recidivo

 

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

 

Salve,un varicocele sintomatico come il suo va operato e non esistono età che impediscono il trattamento chirurgico ma solo condizioni patologiche generali oppure rapporti delle varici con organi vicini che renderebbero tecnicamente complicato l’intervento.
Quindi il mio consiglio è di richiedere nuovo consulto da un altro specialista.

Cordiali saluti

 

 

 

Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli

 

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post:

 

 

 

 

 

 

Per porre altri quesiti potete visitare la nostra pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>