Puberta precoce e bassa statura bambina, che fare?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Mia figlia ha 8 anni e 10 mesi. A 8 anni e tre mesi sono comparsi sotto l’ascella dx tre peli neri spessi ed ispidi. La pediatra mi ha consigliato di fare un ecografia all’addome per valutare le ovaie. L’ecografista ha riscontrato ovaie in normale fase premenarcale. La bimba ha inoltre un acne abbastanza accentuata al viso, parecchi punti neri e paroline che stiamo curando con il dermatologo. In questi gg ho notato un lievissimo rigonfiamento del seno sx che potrebbe essere un inizio di bottone mammario. Pesa 36 kg ed è alta 1.35, io e il papa siamo alti 1.75 entrambi. Siccome è ancora piccola e non ha avuto lo scatto di crescita mi chiedevo se il menarca potrebbe arrivare a breve e se questo potrebbe causarle una basa statura. Grazie

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema pubertà precoce o anticipata e bassa statura

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve, in genere il bottone mammario precedi di 12/18 mesi il menarca che quindi se veramente si tratta di un bottone mammario avverrebbe anche prima dei dieci anni, ovviamente in anticipo rispetto la media italiana; dopo il menarca la crescita staturale rallenta ed in genere non supera i 5/7 cm fino all’età adulta; le consiglio di rivolgersi ad un endocricologo che possa valutare se realmente si tratta di pubertà precoce e potrebbe valutare di bloccare lo sviluppo per permettere un accrescimento staturale accettabile e compatibile col suo obiettivo genetico ( 170 cm circa)

Cordiali saluti

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post:

 

 

Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli

 

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare quanto segue: non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie. Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>