In Italia in aumento i bollini rosa per gli ospedali a misura di donna

di Tippi Commenta

In Italia sono oltre 200 gli ospedali attenti alla salute delle donne, ma i “Bollini Rosa” sono destinati ad aumentare. Il programma Bollini Rosa è un’iniziativa dell’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da) per premiare le realtà ospedaliere “woman friendly” e fornire così alle donne uno strumento concreto e pratico per poter scegliere le strutture a cui rivolgersi più vicine e rispondenti alle proprie esigenze.

Quest’anno, il programma Bollini Rosa è stato completamente rinnovato e i criteri per l’assegnazione dei bollini sono stati resi ancora più oggettivi e specifici. Nella nuova edizione 224 cliniche hanno ricevuto almeno 1 bollino, mentre 48 strutture ne hanno ricevuti 3, il punteggio massimo.

Tra i centri d’eccellenza c’è anche il Policlinico di Abano Terme, che è stato premiato grazie alla qualità dei servizi offerti dal Reparto di Ginecologia e Ostetricia e dal Centro per la cura del pavimento pelvico. La struttura, infatti, è dotata di ambulatori specifici, strumentazioni innovative per interventi mini invasivi in laparoscopia e metodiche all’avanguardia, ambienti confortevoli per le partorienti, anestesia peridurale garantita 24 ore su 24 e corsi di preparazione al parto e acquaticità.

Come spiega Francesca Merzagora, presidente ONDa:

Con il programma dei “bollini rosa”, oltre a promuovere la medicina di genere negli ospedali, è possibile creare un network di eccellenza “a misura di donna” a cui le utenti possono rivolgersi scegliendo, sulla base dei servizi offerti resi visibili attraverso un canale di informazione privilegiato e trasparente, le strutture più attinenti alle proprie necessità.

Da quest’anno, inoltre, per merito di un accordo con Federfarma, è possibile scegliere il centro che meglio risponde alle proprie esigenze andando in una delle 17mila farmacie aderenti. L’altra grande novità è la messa in rete della Guida Nazionale Bollini Rosa, che sarà consultabile online direttamente sul sito, dove si potranno leggere i dati di tutti gli ospedali premiati coi relativi servizi, suddivisi per regione, e sarà anche possibile esprimere un giudizio.

Fonte: Bollini Rosa; Photo Credit|ThinkStock

preparazione al parto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>