Menopausa, donne ingrassano di un chilo l’anno

di Valentina Cervelli 2

 La menopausa è un momento particolare nella vita di una donna. Venendo a mancare le mestruazioni, saltano anche, con molta facilità, tutti quei precari equilibri ormonali regolano la sua vita, con conseguenze di diverso tipo sull’organismo. Uno di questi, spiegano dal Congresso Mondiale della Menopausa in atto a Roma in questi giorni, è l’aumento di peso corporeo, di media pari ad un chilo ogni anno per color che la raggiungono dopo i 50 anni.

Si tratta secondo gli esperti di un sintomo tutt’altro che positivo e che porta le donne quasi a smettere di combattere tutte i disturbi collegati a questa condizione.  Il congresso attualmente in atto sta mettendo in correlazione il sapere di ben 3500 esperti divisi per 80 paesi. Che l’arrivo della menopausa potesse portare in qualche modo ad un aumento di peso era risaputo. Ciò che è stato notato è stata una sua diversa distribuzione all’interno del corpo, molto simile a quella maschile. In parole povere aumenta il girovita, ed aumenta anche la pressione. E di certo lo sviluppo di una patologia insalubre come l’ipertensione non è di certo ottimale.

Un metodo per combattere tutto questo esiste, e si tratta di affidarsi ad una terapia ormonale sostitutiva. Sebbene non sia gradita da tutte le donne, è in grado di abbassare la pressione alta e di far scendere il girovita di ben tre centimetri.

Artefice di tutto, spiegano gli esperti, è il drospirenone, una sostanza in grado di stravolgere in positivo le conseguenze negative della menopausa. Commenta così il dott. Marco Gambacciani, dell’azienda  ospedaliera universitaria pisana e segretario della European Menopause and Andropause Society:

L’elemento essenziale è il progestinico: il drospirenone, che riduce o addirittura annulla i possibili effetti sulla ritenzione idrica ed è particolarmente efficace nel controllo del rischio cardiovascolare.

La terapia ormonale sostitutiva non è valida solo contro l’ipertensione e l’aumento di peso in menopausa, ma è in grado di aiutare l’organismo femminile anche nei confronti di tutte quelle altre patologie che arrivate a questo punto della propria vita le donne sono costrette a sopportare.

Articoli Correlati:

Menopausa: come riconoscerla e quali analisi da fare

Menopausa, il sesso può essere ancora piacevole

Fonte: Il Quotidiano Italiano

Commenti (2)

  1. gentile Laura, noi siamo un blog di informazione. Ovviamente in base alle nostre fonti contribuiamo alla diffusione di notizie interessanti che in caso approfondiamo con il tempo. E’ ovvio che la casistica è varia. 🙂

  2. E’ un articolo troppo generico e non considera la situazione di quelle donne che per motivi di salute non possono utilizzare la terapia ormonale sostitutiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>