4 problemi di salute più comuni d’estate

di Valentina Cervelli Commenta

Ecco i 4 problemi di salute più comuni d’estate. Essi posso presentarsi per via del rialzo delle temperature o di uno scorretto stile di vita. Scopriamoli grazie all’aiuto degli esperti dell’Associazione mondiale per le malattie infettive e i disordini immunologici, la Waidid.

1. Infezioni cutanee

Le infezioni cutanee sono uno dei problemi di salute più diffusi d’estate e sono direttamente collegati ai luoghi che si tendono a frequentare a causa delle alte temperature: in particolare spiagge e piscine. Non dobbiamo dimenticare infatti che entrambi i luoghi sono particolarmente frequentati e la promiscuità, unita a norme igieniche non rispettate può portare le persone a contrarre infezioni batteriche come l’impetigine causata da ceppi particolari di streptococco o stafilococco che a seconda della tipologia e della durata di contatto possono necessitare di rimedi topici sulla pelle o di cicli antibiotici per via orale. Stesso discorso è valido per le infezioni fungine, di solito tipiche del permanere in piscina: una prevenzione decisa può evitare l’uso di antimicotici.

2. Gastroenterite

La gastroenterite d’estate è di solito causata o da virus o da intossicazioni alimentari derivanti d una cattiva conservazione dei cibi.  Dal punto di vista virologico ad essere più comuni sono il rotavirus, il norovirus, l’adenovirus e batteri come l’ Escherichia coli e la salmonella. In questo caso bisogna ricordarsi di combattere in particolar modo la disidratazione che ne consegue per non incorrere in spiacevoli effetti sull’organismo sul lungo periodo.

3. Punture di insetto

Le punture di insetto sono un’altra grande problematica di questo periodo: esse provocano gonfiori, arrossamenti e prurito. In alcuni rari casi vi è il rischio di sviluppare reazioni allergiche tanto forti da causare shock anafilattici. In questo caso non sono è bene contattare il servizio medico di emergenza ma anche agire tempestivamente se possibile con del cortisone.

4. Colpi di calore

Anche i colpi di calore sono molto diffusi d’estate, ovviamente a causa del rialzo delle temperatura ed una esposizione solare eccessiva. I sintomi principali sono febbre, cefalea, nausea, perdita di coscienza e addirittura il collasso cardio-circolatorio nei casi più gravi. Rimanere idratati e regolare la propria permanenza sotto i raggi solari è una delle migliori tecniche di prevenzione.

Photo Credits | Elena Rudakova / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>