Il decalogo per rimanere in salute nonostante il freddo

di Cinzia Iannaccio 0

Stavolta il freddo è arrivato davvero. Pare che questa sarà la settimana più gelida dell’inverno e allo stato delle cose, non possiamo che confermare questa ipotesi meteorologica e prenderci cura della nostra salute che con le temperature troppo basse è a maggior rischio: aumentano i casi di influenza stagionale e delle sindromi influenzali, raffreddore, tosse, geloni, dolori muscolari e malattie respiratorie croniche si fanno più intense arrivando anche a mettere a rischio addirittura la vita delle persone anziane ed in generale di tutti coloro che non possono godere di un riparo adeguato e vanno incontro ad assideramento o ipotermia. Ecco allora che il Ministero della Salute ha diffuso un vero e proprio decalogo redatto dal Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie -Ministero della Salute. Di seguito i consigli:

1.    Regolate la temperatura degli ambienti interni ( 19-22°) e curate l’umidificazione degli ambienti di casa riempiendo le apposite vaschette dei radiatori. Per prevenire le malattie è importante che la casa non sia fredda o secca. Può essere necessario verificare ( e provvedere) all’effettivo isolamento, gli spifferi andrebbero tutti eliminati, anche per un risparmio energetico, che in tempo di crisi economica ed inquinamento ambientale, non fa mai male.
2.    Aerare adeguatamente i locali: aiuta a prevenire l’intossicazione da monossido di carbonio (purtroppo frequente ed in taluni casi mortale) oltre che ad allontanare la concentrazione di batteri e virus.
3.    Evitate il contatto ravvicinato con le mani ed il corpo se usate stufette elettriche o altre fonti di calore.
4.    Prendetevi particolare cura dei bambini molto piccoli e delle persone anziane non autosufficienti, controllando spesso anche la loro temperatura corporea
5.    Se i vostri anziani vivono soli verificate che dispongano di sufficienti riserve di cibo e medicinali. Segnalate ai servizi sociali la presenza di senzatetto, o di chi è comunque in condizioni di difficoltà.
6.    Assumete pasti e bevande calde (almeno 1 litro e ½ di liquidi), ma soprattutto evitate gli alcolici perché a differenza di ciò che si crede, non aiutano a combattere il freddo, ma favoriscono la dispersione del calore prodotto dal corpo, cosa pericolosa
7.    Meglio evitare di uscire, ma se si è obbligati preferire le ore meno fredde della giornata
8.    Indossate sempre sciarpa, guanti, cappello, ed un caldo soprabito: sono perfetti per proteggere dal freddo
9.    Evitate, al solito, gli sbalzi di temperatura
10.  Ed infine se viaggiate in automobile portate con voi coperte e bevande calde, non si sa mai di rimanere bloccato a lungo in strada per la neve.

Foto: Thinkstock

Fonte: Ministero salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>