HIV e donne: 3 video, una riflessione

di Cinzia Iannaccio Commenta

 

 La prevenzione dell’hiv nelle donne passa da una semplice riflessione, espressa con sintesi ed ironia nei video che vi mostriamo oggi, 8 Marzo, festa della Donna. Come da prassi si tende a riflettere un pochino più approfonditamente delle varie condizioni in cui il genere femminile è costretto a vivere nelle varie parti del mondo. Che sono poi le motivazioni essenziali per cui l’iniziativa è nata nel 1908 a New York (rivendicazione del diritto al voto e salario equo, giornata che poi nel tempo ha preso a simbolo un rogo in una fabbrica in cui morirono molte donne).

Ebbene parliamo di contagio di malattie sessualmente trasmissibili ed in particolare del temuto virus hiv: secondo recenti statistiche del Centro Operativo Aids dell’ISS in Italia, ancora il 79% circa delle nuove infezioni avviene a causa di rapporti sessuali non protetti e le donne contagiate aumentano ogni giorno di più. Perché se esiste il profilattico? E non solo, guardiamo un video per riflettere meglio…

Dite la verità amiche di MedicinaLive, quante volte avete fatto la stessa cosa anche voi? Il messaggio è chiaro ed è rivolto a tutte le donne sessualmente attive, potenzialmente a rischio! I video sono frutto di una nuova campagna di sensibilizzazione promossa da sieropositivo.it , un’associazione di professionisti e volontari che hanno come obiettivo il sostegno a persone affette da aids /hiv, sito da oggi online. Gli spot sono realizzati dall’agenzia di comunicazione TBWA\Italia. Vediamone un altro:

Diciamo che non mi sono mai piaciute le feste in discoteca e le abbuffate al ristorante tra amiche in questa celebrazione, ma stavolta l’occasione è buona perché sarà proprio in tale contesto che nei principali locali di Roma e Milano saranno distribuiti sticker e carta igienica prestampata con il claim “Quando usi un bagno pubblico hai paura delle malattie? E quando fai sesso?” Vediamo il terzo video:

Maggiori informazioni sul sito dedicato: ToiletThink.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>