Problemi cuore, farmaci da banco contro raffreddore pericolosi?

di Sveva Commenta

I farmaci da banco contro il raffreddore sono pericolosi per coloro che soffrono di problemi di cuore? Sì, e a ricordarlo è la American Heart Association con un comunicato sul proprio sito attraverso il quale sconsiglia vivamente di curare l’influenza con medicinali acquistati in farmacia senza il parere del medico.

freddo infarto

A spiegare perché i farmaci da banco contro il raffreddore sono pericolosi per chi ha problemi cardiaci è Erin Michos del Johns Hopkins Ciccarone Center for the Prevention of Heart Disease.

I decongestionanti fanno restringere i vasi sanguigni e questo diminuisce i fluidi presenti nei seni nasali. Ma se si ha la pressione alta o un problema al cuore l’ultima cosa che serve è costringere i vasi sanguigni, questo può peggiorare la condizione

E dunque, prima di curare il raffreddore con farmaci da banco, è sempre bene consigliarsi con il medico che saprà certamente fornirci le giuste indicazioni per non mettere a repentaglio la salute. Una corretta informazione è sempre indispensabile in questi casi per non correre rischi inutili.

Ti potrebbe interessare anche:

Problemi di cuore a causa di placenta sottile alla nascita?

Sale caldo contro dolore cervicale, raffreddore e bronchite

Raffreddore, scoperta la molecola che lo blocca?

Raffreddore, 5 falsi miti

Photo | Thinkstock