Sale caldo contro dolore cervicale, raffreddore e bronchite

di Sveva Commenta

Il sale caldo è un ottimo rimedio naturale contro dolore cervicale, raffreddore e bronchite che in inverno tendono a fare capolino con maggiore frequenza rispetto all’estate. Il freddo e soprattutto l’umidità sono infatti veri nemici della salute ma specialmente in caso di malanni leggeri è possibile ricorrere ad alcuni vecchi rimedi della nonna per ottenere buoni risultati e stare meglio fin da subito.

dolori diffusi

Il sale caldo ha notevoli proprietà: non solo combatte l’infiammazione che determina il dolore cervicale ma allenta anche i muscoli con immediato beneficio per la persona affetta dal problema. Ma il sale caldo è anche prezioso per contrastare i sintomi del raffreddore e della bronchite perché toglie l’umidità che è alla base di dolori di varia natura.

Come usarlo? Basta mettere del sale in una pentola e scaldarlo prima di versarlo in una vecchia federa che andrete poi a chiudere con un nodo e appoggiare sulla zona dolorante in caso di cervicale, sulla pancia in caso di addome dolorante e così via. Un rimedio naturale che in alcuni casi si rivela davvero molto utile e, per questo, sicuramente da provare.

Ti potrebbe interessare anche:

E’ bronchite? 10 sintomi per riconoscerla

Raffreddore, 5 falsi miti

Cervicale, se il dolore è cronico serve la riabilitazione

5 falsi miti sulla cervicale

Photo | Thinkstock