Rifiuti di Napoli, Fazio: “non c’è rischio epidemia”

di Marco Mancini 5

Nonostante la situazione sia gravissima, come ha ammesso il Ministro della Salute Fazio, i napoletani possono star tranquilli perché non c’è alcun rischio di epidemia. E’ quanto ha dichiarato il Ministro in un’intervista al quotidiano il Mattino, dove ha fatto il punto sulla situazione dell’emergenza.

I germi nell’aria che i cittadini sommersi dai rifiuti sono costretti a respirare non comporteranno malattie, secondo la task force coordinata dal commissario Zuccatelli. Alcune ricerche sono state condotte anche sul latte materno di 1000 donne che vivono in 14 comuni interessati, senza trovare significative alterazioni che possono far pensare all’insorgere di qualche patologia o qualche rischio per i neonati.

Per quanto riguarda l’insorgere dei tumori, più alto rispetto alla media nazionale, come i dati dell’Istituto Superiore di Sanità confermano, pare che sia di responsabilità dello smog, fumo e per la presenza degli insediamenti industriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>