Diffusione cancro, 3 miti da sfatare

di Valentina Cervelli 0

Cancro e miti da sfatare: il migliore strumento è sempre l’informazione. E sebbene questa con i mezzi messi a disposizione dalla rete e dal progresso è migliorata, spesso e volentieri le leggende metropolitane in campo medico sono più “rumorose” della realtà. Vediamo insieme tre miti sfatati dai medici dello Houston Methodist Cancer Center.

Non dobbiamo infatti dimenticare che per quanto utile, spesso nel web girano informazioni totalmente fuorvianti rispetto alla realtà dei fatti e sul cancro e le metastasi questo concetto è purtroppo più valido che se rapportato ad altre patologie. Vediamo insieme i 3 miti sfatati dalla ricerca statunitense.

1) Il cancro può diffondersi in seguito a una biopsia

E’ ovviamente falso. Ed è assurdo che sostenere che un esame del genere possa rappresentare un mezzo di diffusione del cancro. Non vi sono prove in merito raccolte scientificamente ed appare onestamente poco credibile che un ago da biopsia riesca a funzionare da veicolo della malattia. Come spiegano gli scienziati americani, questo esame, specialmente se condotto in maniera precoce su lesioni come quelle del cancro al seno, della tiroide o dei polmoni possono al contrario aiutare attraverso una diagnosi precisa, a combattere la patologia con un intervento terapeutico mirato prima ancora che questa si diffonda. Se il tumore entra in circolo non dipende da un atto meccanico come quello di una puntura.

2) Il cancro si diffonde attraverso i massaggi.

Anche in questo caso questa affermazione è falsa. Sono diverse le teorie che puntano il dito sui massaggi e sulla stimolazione della circolazione linfatica come strumento di diffusione dei tumori e questo nonostante numerose smentite in tal senso basate su studi condotti su pazienti oncologici. Il massaggio non provoca assolutamente la propagazione del cancro o metastasi. Addirittura vi sono dei centri di cura dei tumori che offrono come terapia coadiuvante per mitigare gli effetti collaterali della chemioterapia.

3)Lo zucchero fa peggiorare il cancro

Lo zucchero peggiora il cancro? No, al momento nessuna ricerca ha avvalorato questa credenza, sebbene si sconsigli in generale l’abuso di zuccheri raffinati per via della possibilità di sviluppo di diabete e soprattutto di obesità, considerata come fattore di rischio per lo sviluppo di tumori.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>