Mammografia inutile? Messaggio pericoloso per le donne

di Valentina Cervelli 0

Mammografia inutile contro il tumore al seno? Un messaggio fuorviante e pericoloso per le donne. Il presidente della Società italiana di Radiologia medica, il Dott. Carlo Faletti si pone in netto contrasto contro le recenti dichiarazioni in tal senso del British Medical Journal. Questo esame è importante e basilare per la diagnosi.

Non si può, secondo l’esperto, sostenere che la mammografia sia inutile per ottenere una diagnosi precoce del tumore al seno perché non ridurrebbe la mortalità relativa a questa patologia. Secondo il presidente della SIRM, e non possiamo che essere d’accordo soprattutto in mancanza di uno strumento diagnostico in grado di sostituirla, diffondere questa tipologia di notizia rischia semplicemente di alimentare della paura e dell’apprensione in un contesto che non ha bisogno di simili atteggiamenti. Non dobbiamo dimenticare che la mammografia di solito consente di scoprire precocemente la massa tumorale se presente e quindi dà modo di applicare una chirurgia il cui essere invasiva è direttamente proporzionale al tempo che si impiega a rilevare il cancro. Commentano il dott. Pietro Panizza (IRCCS Istituto Nazionale Tumori – Milano) e presidente della Sezione di Senologia di SIRM, ed il dott. Francesco Sardanelli (IRCCS Policlinico San Donato) interpellati da Faletti:

Riteniamo molto pericoloso diffondere messaggi fuorvianti sull’inutilità della diagnosi precoce, evento che consente una chirurgia sempre meno aggressiva e trattamenti sempre più attenti al benessere complessivo della donna. Senza polemizzare sulla qualità della mammografia di screening di alcuni studi canadesi del passato, sarebbe come se volessimo discutere delle prestazioni, dei consumi e degli standard di sicurezza delle automobili attuali sulla base di quelle disponibili nei primi anni Novanta, ovvero basate sulla tecnologia degli anni Ottanta.

Un atteggiamento inaccettabile, spiegano, se si pensa che la mammografia stessa è diventata digitale consentendo una analisi per strati del seno, dove la sensibilità diagnostica è decisamente più alta. Voi cosa ne pensate. Noi ci accodiamo agli esperti della SIRM, considerando la mammografia indispensabile e sicura.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>