Tumore al polmone, peperoncino utile?

di Ma.Ma. Commenta

Il peperoncino potrebbe essere utile contro il tumore al polmone? E’ uno studio della Marshall University Joan C. Edwards School of Medicine, presentato al meeting annuale dell’ American Society for Investigative Pathology, nell’ambito di Experimental Biology 2019 a sollevare la questione.

sudorazione abbondante donne rimedi asciutte

Secondo i ricercatori la capsaicina contenuta in larghe dosi nel peperoncino avrebbe come effetto quello di rallentare il tumore al polmone e in particolare le metastasi, una delle conseguenze negative più pericolose della malattia. Un’affermazione da prendere certo con le molle visto che questo tipo di cancro purtroppo, ancora oggi, è uno dei più pericolosi e non conosce cura definitiva ma, sicuramente, uno spunto da approfondire e sul quale riflettere. Il prof. Jamie Friedman, a capo dello studio, ha affermato:

Il tumore ai polmoni e altri tipi di cancro metastatizzano comunemente in posizioni secondarie come cervello, fegato o le ossa, rendendo difficile trattarli. Il nostro studio suggerisce che il componente naturale dei peperoncini piccanti, la capsaicina, potrebbe rappresentare una nuova terapia per combattere le metastasi nei pazienti con tumori polmonari. Speriamo che un giorno la capsaicina possa essere utilizzare in combinazione con altri chemioterapici per trattare una varietà di tumori ai polmoni

Ti potrebbe interessare anche:

Peperoncino, proprietà nutritive, controindicazioni e benefici

Dimagrire con il peperoncino

Nuovo farmaco antidolorifico dal peperoncino

Photo | Thinkstock