Tumore seno, meno rischi con attività fisica

di Ma.Ma. Commenta

L’attività fisica abbasserebbe di gran lunga i rischi di ammalarsi di tumore al seno. E’ quanto emerge dal convegno nazionale sulla qualità di vita in oncologia promosso dalla Fondazione Insieme contro il Cancro al Ministero della Salute che si è tenuto a Roma, chiamando a raccolta i massimi esperti in materia.

Sospensione terapia ormonale oncologica per gravidanza

Fare attività fisica, 150 minuti alla settimana a intensità moderata, ridurrebbe del 24 per cento il rischio di mortalità per il tumore del seno e del 28 per cento per quello del colon-retto. Non solo perché un esercizio costante favorirebbe anche il processo di guarigione nelle persone colpite da tumore.

La parola a Francesco Cognetti, presidente della Fondazione Insieme contro il Cancro:

Negli ultimi anni sono aumentate le diagnosi precoci e le terapie anti-cancro sono diventate più efficaci. Un problema clinico rilevante è non solo garantire ai pazienti la sopravvivenza ma anche una buona, se non ottima, qualità di vita. Questo aspetto però non sempre viene ritenuto una priorità dall’oncologo, nonostante stia assumendo una dimensione rilevante

La sopravvivenza, dopo la diagnosi di tumore al seno, è aumentata negli ultimi anni ma la fase successiva alla scoperta della malattia non è purtroppo così semplice:

In totale più della metà dei pazienti, che ha ricevuto una diagnosi da almeno cinque anni, soffre di effetti collaterali legati ai trattamenti che si manifestano a livello fisico e psico-sociale ed è necessario aumentare la consapevolezza su quali possono essere i rimedi per contrastarli. Anche la scelta tra le varie terapie per il singolo caso, a parità di efficacia, deve essere guidata scegliendo ogni volta possibile l’opzione con tossicità minore. D’altro canto i pazienti devono imparare che è importante non essere sovrappeso (e neppure dimagrire eccessivamente) per poter trarre il maggiore beneficio dalle cure. Va inoltre eliminato il fumo e limitato il più possibile il consumo di alcol. Un’ampia letteratura scientifica ha dimostrato come siano tutti fattori sui quali bisogna intervenire per evitare la ricomparsa di una neoplasia e migliorare le risposte dell’organismo alle terapie oncologiche

Ti potrebbe interessare anche:

Tumore seno e mortalità, cure nelle strutture Breast Unit abbassano i rischi

Tumore seno, più rischi con pillole anticoncezionali di ultima generazione?

Photo | Thinkstock