Tumore al seno, riparte Nastro Rosa 2012

di Redazione 0

Riparte anche quest’anno la Campagna Nazionale Nastro Rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno, il big killer numero 1 per la popolazione femminile, che colpisce 1 donna su 10. La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), con la collaborazione di Estée Lauder Companies, per tutto il mese di ottobre sarà impegnata in un’opera di sensibilizzazione sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce e di informazione sui controlli da effettuare e sugli stili di vita sani da adottare. Quest’anno, madrina dell’evento sarà Cristina Chiabotto.

Se è vero che il cancro al seno è sempre più frequente, anche nelle donne prima dei 50 anni, è altrettanto vero che la mortalità, soprattutto negli ultimi anni è in costante diminuzione. Questo, grazie alle nuove tecnologie diagnostiche di imaging, sempre più precise e sofisticate, che permettono di individuare le lesioni in fase iniziale, con una probabilità di guarigione di oltre il 90%, e anche senza danni estetici.

Come è emerso da un sondaggio condotto dalla LILT, presentato qualche giorno fa proprio in occasione del lancio della Campagna, le donne italiane sanno che il tumore alla mammella è il più frequente nel nostro Paese, tuttavia ne sottostimano la diffusione. Molte, infatti, ignorano che può colpire anche sotto i 50 anni.

Per consentire una corretta divulgazione delle informazioni e sensibilizzare le donne alla diagnosi precoce, si svolgeranno in tutta Italia numerose iniziative. Inoltre, nella maggior parte dei punti Prevenzione/Ambulatori LILT (395 in tutto) sarà possibile sottoporsi a visite senologiche ed esami strumentali, e ascoltare i consigli su come prevenire, scoprire, curare e vincere la malattia.

Per conoscere quali sono i giorni e gli orari dell’Ambulatorio LILT più vicino per effettuare visite e esami di diagnosi precoce si può chiamare il numero verde SOS LILT 800-998877 o visitare il sito www.nastrorosa.it.

Via|LILT – Lega Italiana Lotta per la Lotta contro i Tumori; Photo Credits|ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>