Tumori, 9 sintomi da non sottovalutare (FOTO)

di Ma.Ma. 0

Esistono sintomi ben precisi in caso di tumori? Il nostro corpo riesce a dare dei campanelli di allarme per fare capire che qualcosa non va e che bisognerebbe indagare approfonditamente per avere la certezza di essere in perfetta salute? L’American Cancer Society spazza via ogni dubbio in proposito affermando che sì, esistono sintomi ben precisi che, specie se prolungati, potrebbero nascondere l’esistenza di un cancro. Ovviamente non bisogna creare falsi allarmismi perché molti dei sintomi elencati spesso e volentieri sono condizioni passeggere che tendono ad andare via nel giro di pochi giorni. Tuttavia, in caso di segnali persistenti e duraturi, è sempre meglio indagare. Ecco quali sono i 9 sintomi da non sottovalutare e che potrebbero nascondere un tumore.

1. Perdita di peso

Dimagrire troppo, soprattutto non seguendo una dieta o non cambiando radicalmente le proprie abitudini alimentari, deve essere un campanello di allarme assolutamente da non sottovalutare.

2. Dolore persistente

Molti tumori sono purtroppo asintomatici e per questo motivo solo la prevenzione, in alcuni casi, può essere una soluzione per scovarli. Ma il dolore persistente in una parte del corpo (pancia o stomaco, per esempio) è tra i sintomi che l’American Cancer Society identifica come significativi di una possibile presenza del tumore.

3. Stanchezza cronica

Tra i segnali del tumore anche la fatica cronica, quella che tende a non passare mai e che attanaglia già delle prime ore del mattino. Il corpo colpito da cancro è più debole, la spossatezza cronica può essere collegata alla malattia.

4. Noduli

Noduli o rigonfiamenti strani debbono assolutamente essere presi in considerazione e analizzati per capire con certezza se possono nascondere qualche cosa di pericoloso.

5. Bisogno urgente di urinare

Tra i sintomi più evidenti di un tumore c’è anche un aumento inspiegabile del bisogno di urinare. Inspiegabile perché non associato a un aumento dell’acqua bevuta. Molto spesso fare troppe volte la pipì è un campanello di allarme importante che può nascondere tumore alla vescica o alla prostata, per esempio.

6. Febbriciattola perenne

Febbre persistente, anche se non troppo alta, non è mai un buon segnale. Potrebbe essere anche una semplice infezione, ma in alcuni casi può essere anche sintomo correlato a leucemia e linfomi. Meglio non sottovalutare allora il problema.

7. Tosse

La tosse è sempre un sintomo importante da non sottovalutare specialmente quando tende a durare nel tempo. Potrebbe nascondere un problema ai polmoni, anche un cancro.

8. Abbassamento di voce

Non sottovalutate la raucedine, che è uno dei sintomi più evidente del tumore alla laringe o alla tiroide.

9. Macchie sulla lingua

Tra i campanelli di allarme da considerare anche le macchie sulla lingua. Molto spesso si fanno fatica a scovare e molte persone, seppur notandole, non danno loro importanza. Invece potrebbero nascondere la leucoplachia, condizione che può tramutarsi in cancro.

Photo Credits | Tashatuvango / Shutterstock.com

Photo Credits | file404 / Shutterstock.com

Photo Credits | phugunfire / Shutterstock.com

Photo Credits | Image Point Fr / Shutterstock.com

Photo Credits | Fotos593 / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>