Natale, contrastare le abbuffate con una camminata

di Valentina Cervelli 0

Combattere adeguatamente gli effetti delle abbuffate natalizie? Si può camminando. Una conferma che ci fa bene avere arriva da uno studio condotto dagli scienziati dell’Università di Bath e pubblicato sulla rivista di settore The Journal of Physiology.

Le feste di Natale sono quasi sempre sinonimo di mangiare più sregolato, piccoli peccati di gola e chili di troppo. Comportamenti che ci si aspetta ma che se non vengono tenuti sotto controllo rischiano di creare qualche danno alla salute. Moderarci è la chiave di tutto ovviamente, e soprattutto fare dell’attività fisica. Basta una semplice camminata che ci aiuti a contrastare gli effetti dell’eccesso calorico e delle sostanze che ingeriamo.

La squadra dei ricercatori James Betts e Jean-Philippe Walhin sostiene che muoversi, eseguire dell’esercizio fisico possa avere effetti positivi anche se stiamo eccedendo in abitudini non considerabili sane. Per provare la loro ipotesi gli scienziati hanno suddiviso il loro campione di entrambi i sessi in due gruppi. Tutti sono stati chiamati a mangiare in eccesso ma uno di questi doveva anche praticare 45 minuti di tapis roulant ogni giorno. Le calorie in eccesso sono state aumentate in percentuale in base all’attività fisica che sarebbe stata svolta per mantenerle identiche in entrambi i gruppi.

Dopo una settimana i volontari sono stati sottoposti a delle analisi per verificarne lo stato di salute. Coloro che mangiavano e basta hanno presentato un controllo minore dei livelli di glicemia e le loro cellule adipose hanno mostrato modifiche genetiche che indicavano dei cambiamenti metabolici non salutari. L’altro gruppo ha mostrato al contrario livelli di glucosio nel sangue più regolari ed un aspetto genico delle cellule grasse più regolare. Spiegano i ricercatori:

La nostra ricerca dimostra che un breve periodo di eccessi alimentari e una ridotta attività fisica porta a decisi profondi cambiamenti negativi in una varietà di sistemi fisiologici, ma anche che un po’ di esercizio fisico al giorno ferma la maggior parte di questi cambiamenti negativi.

Al cenone di Natale vogliamo mangiare di più? Mettiamo in conto una bella camminata.

Fonte | TJP

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>