Sesso e denaro. Ma gli uomini non pensano ad altro?

di Salvina 2

A noi non piacciono certamente i luoghi comuni, ma quando c’è di mezzo la scienza non possiamo fare a meno di chiederci se in qualche modo questi non abbiano realmente un loro fondamento. Tanto più che a fare da “cavie” per la ricerca della quale stiamo per parlarvi sono stati 15 studenti del prestigioso ateneo californiano di Standford, noto per essere la culla di alcune delle menti più geniali del globo terrestre.

Lo studio, condotto da psicologi dell’Università di Standford, in collaborazione con esperti di finanza della Northwestern University, è stato pubblicato sulla rivista scientifica “Journal Neuroreport“. E, udite udite, cosa sono riusciti a dimostrare i ricercatori statunitensi: la reazione cerebrale degli uomini in risposta alla visione di immagini erotiche attiva le stesse aree coinvolte quando sono in ballo rischiose decisioni di carattere finanziario. Come dire, sesso e denaro occupano lo stesso posto dentro il cervello degli uomini e fanno loro lo stesso effetto.


Naturalmente non è tutto: l’attività cerebrale legata ad attività di rischio finanziario, ad esempio le scommesse, riceve una “spinta” dalla visione di immagini che fanno pensare al sesso. Inoltre, e questo un pò c’era da aspettarselo, la risposta neuronale a questi stimoli è maggiore negli uomini piuttosto che nelle donne. Durante lo studio le attività cerebrali dei soggetti sono state monitorate attraverso la risonanza magnetica nucleare (RMN).

Qualcuno di voi uomini potrebbe forse risentirsi leggendo questo post e dirsi stufo di sentire “sempre le solite storie”, ma non ve ne abbiate a male. Negli ultimi tempi anche le donne sono state prese di mira dalla moda scientifica del “Dimostra il luogo comune”: non si sposano per via dell’istinto al bottino, non fanno carriera perchè sono schiave degli ormoni (quanti danni possono fare la maternità e la sindrome premestruale) ecc. ecc. Che dire di più? Voi cose ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>