Influenza 2018-2019, stagione nera per i bambini

di Ma.Ma. Commenta

Sarà una stagione nera per i bambini, per quanto riguarda l’influenza 2018-2019 che deve ancora conoscere il suo picco. Ma a lanciare l’allarme per la salute dei più piccoli è Alberto Villani, presidente della Società italiana di pediatria (Sip):

Sono particolarmente a rischio i bambini con meno di tre mesi e quelli con altre malattie, come le cardiopatie o patologie neuromuscolari. In questi giorni dal 20 al 30% dei pazienti ricoverati nei reparti di pediatria e neonatologia hanno infatti sintomi riconducibili al virus influenzale e/o al virus respiratorio sinciziale, una “coppia” pericolosa che può fare grossi danni. I piccoli pazienti vanno tutelati e protetti, adottando gesti e comportamenti semplici ma efficaci: ridurre i contatti (evitare i baci e le carezze sul viso e le mani di parenti e amici), far usare la mascherina agli adulti raffreddati che si occupano del piccolo, lavare spesso le mani

Qualche accortezza, dunque, potrebbe essere molto utile per proteggere la salute dei bambini e difenderli dall’influenza 2018-2019.

Ti potrebbe interessare anche:

Influenza più dolorosa negli uomini a causa del testosterone

Influenza, 3 medicinali omeopatici più efficaci

Photo | Pixabay