Acufene, scoperta la causa?

di Ma.Ma. Commenta

Un nuovo studio americano sull’acufene, ovvero il rumore avvertito come un fischio continuo nell’orecchio di chi ne soffre, rappresenta un importante passo avanti nella cura di questo disturbo.


Alcuni ricercatori dell’Università dell’Illinois hanno scoperto che l’acufene cronico è associato ai cambiamenti in alcune reti nel cervello, in particolare quella chiamata precuneo. Si è visto infatti che il precuneo dei pazienti con acufene è modificato, ovvero è più connesso alla rete di attenzione e meno connesso alla rete che lo mette in pausa. Intervenendo in questa zona, dunque, si potrebbero trovare nuove cure per il trattamento di un disturbo che colpisce fra il 10 e il 30% della popolazione mondiale.

Ti potrebbe interessare anche:

Acufene (Tinnito)

Caffeina efficace contro gli acufeni nelle donne

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>