Complesso di inferiorità, sintomi

di Valentina Cervelli Commenta

Quali sono i sintomi del complesso di inferiorità? Si parla di un disturbo che può presentarsi in modo indiscriminato in sia in adulti che in bambini e che necessita di molto sforzo da parte dei pazienti che ne soffrono per essere battuto e superato.

donna triste seduta a terra

 Sintomi del complesso di inferiorità

I sintomi del complesso di inferiorità sono essenzialmente di tipo psicologico. Essi sono in pratica dei meccanismi di difesa che la persona sviluppa per riuscire a non cedere al peso delle sensazioni provate. Il primo sintomo più evidente è quello dell’emarginazione: non sentendosi adeguato alla situazione o alle altre persone il malato si isola. Vi è un blocco quasi totale del relazionarsi in modo sano con la società.

Tra la sintomatologia del complesso di inferiorità vi è una bassa autostima. Essa è così ” danneggiata” che coloro che ne soffrono non riescono a relazionarsi con gli altri in modo naturale. E quando ci riescono spesso fanno in modo tale di togliere importanza a quelle che sono le azioni degli altri guadagnandosi il loro disprezzo.  Tra i sintomi vi sono ancora:

  • Tendenza ad incolpare gli altri per tutto
  • Non prendersi responsabilità
  • Difficoltà a riconoscere il valore altrui
  • Fuga da confronto e competizioni
  • Pessimismo
  • Disfattismo
  • Sensazione spiccata di delusione
  • Sensibilità alta a elogi o critiche
  • Difficoltà a fidarsi
  • Paura

Di solito chi soffre di senso di inferiorità non accetta le critiche, per quanto costruttive possano essere e tende a non credere ai complimenti.

Come curare il complesso di inferiorità

Per curare il complesso di inferiorità è necessario affidarsi ai consigli di uno specialista in psicologia che sappia guidare la persona affetta dal disturbo nell’imparare prima di tutto a vedere se stessa in una luce più positiva. Ed in seguito a gestire in modo migliore quelli che sono gli stimoli che causano la presenza di questo complesso. Si tratta di un lavoro lungo e impegnativo ma importante da affrontare.

Potrebbero interessarti:

Fonte | Evelynlim

Photo Credit | Thinkstock