7 benefici del consumo di avena

di Valentina Cervelli Commenta

Vogliamo condividere con voi 7 benefici dell’avena. Il consumo di questo cereale è perfetto se si vuole stare in forma e si ha la necessità di tenere sotto controllo il livello degli zuccheri nel sangue. Vediamo perché.

1. Abbassa i livelli di colesterolo

L’avena è perfetta per abbassare gli alti livelli di colesterolo grazie alle quantità di betaglucano in essa contenuta: questo funziona come un piccolo “spazzino” delle nostre arterie eliminando i depositi di grasso che vi si possono accumulare. Esso è una fibra solubile che nel depositarsi nell’intestino intrappola il colesterolo di provenienza alimentare in un gel inassorbibile e facilmente eliminabile. Non va  dimenticato poi che contiene buone quantità di acidi omega 3 e linoleici.

2. Mantiene bassa la glicemia

Si tratta di un cereale dal basso valore glicemico, contenente pochi zuccheri e quindi perfetto per essere consumato dalle persone affette da diabete.

3. Depura

L’avena è depurativa: i suoi amminoacidi stimolano la produzione di lecitina nel fegato, portando l’organismo ad una depurazione completa.

4. Sazia a lungo

Non solo una volta cotta è facilmente digeribile ed aiuta a ridurre gli acidi biliari, ma essendo i suoi carboidrati ad assorbimento lento, la sazietà derivante dal consumo della stessa dura più a lungo, tenendo a bada i morsi della fame.

5. E’ un alimento proteico

Sono 8 gli amminoacidi essenziali dell’avena: è una delle fonti proteiche vegetali più importanti da sfruttare,in qualsiasi tipo di dieta.

6. E’ un alimento anticancro

Sono numerosi gli studi condotti finora che mostrano come grazie ai suoi fitochimici l’avena sia un cibo che aiuti a prevenire il formarsi di tumore. Consumare giornalmente questo cereale potrebbe ad una riduzione pari almeno al 10% delle possibilità si sviluppare il cancro al colon e quello al seno.

7. Aiuta la salute della tiroide

La quantità di iodio che contiene l’avena al suo interno aiuta la ghiandola a funzionare correttamente. Può essere utile nella prevenzione dell’ipotiroidismo

Photo Credits | Vladislav Nosik / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>