Mangiare uova a colazione aiuta a dimagrire

di Marco Mancini Commenta

Mangiare uova a colazione riduce la fame e diminuisce il consumo di calorie a pranzo e durante tutta la giornata, secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista di divulgazione scientifica Nutrition Research.
Certo questo potrebbe anche non interessarci, dal momento che in Italia non abbiamo certo l’abitudine di iniziare la giornata con pancetta ed uova fritte, ma magari potrebbe interessare sapere, a chi ama le uova e vuole mantenere anche la linea, che le uova non sono da demonizzare nella dieta.
A scoprire il lato dimagrante delle uova è stato un team di ricercatori della University of Connecticut che in uno studio ha verificato come gli uomini che consumavano una colazione a base di uova mangiavano molto meno quando si trovavano davanti ad un pranzo a buffet illimitato rispetto a quando a colazione avevano consumato carboidrati (a parità di calorie).

Gli autori dicono che il loro studio sostiene la ricerca precedente che ha rivelato che il mangiare uova a colazione come parte di una dieta ipocalorica ha aiutato le persone sovrappeso a perdere peso del 65 per cento in più, nonché a farle sentire più energiche rispetto ad una dieta che preveda una colazione a base di carboidrati. Malgrado le calorie restino invariate, e a cambiare sia solo il tipo di alimento consumato a colazione, le uova fanno dimagrire più in fretta perchè aumentano il senso di sazietà e portano meno affamati all’ora di pranzo.

I ventuno uomini che hanno partecipato allo studio hanno testato due colazioni differenti. Un giorno una a base di uova, ricca di proteine con tre uova strapazzate e pane bianco. Un secondo giorno una a base di carboidrati, con una ciambella, mezzo cucchiaio di crema di formaggio magro e sei grammi di yogurt magro.
Le due colazioni avevano lo stesso contenuto calorico, ma quando gli uomini mangiavano la colazione a base di uova i ricercatori hanno osservato che a pranzo consumavano circa 112 calorie in meno, a distanza di tre ore dalla colazione. Le calorie ingerite si attestavano a circa 400 in meno nel periodo di 24 ore dopo la colazione a base di uova. Le analisi del sangue hanno mostrato che la grelina, l’ormone che stimola la fame quando è elevata, era significativamente maggiore dopo la prima colazione a base di carboidrati.

“Vi sono numerose evidenze che supportano l’importanza delle proteine nella dieta per la salute globale e in particolare l’importanza delle proteine nella prima colazione”, ha spiegato Maria Luz Fernandez, autore dello studio e docente al dipartimento di scienze della nutrizione presso l’Università del Connecticut.

[Fonte: Ratliff et al., ‘Consuming eggs for breakfast influences plasma glucose and ghrelin, while reducing energy intake during the next 24 hours in adult men’, Nutrition Research, February 2010, 30(2), 96-103; doi:10.1016/j.nutres.2010.01.002]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>